PAAV - Piano Attuativo dell'Arenile e dei Viali a mare

L’amministrazione ha incaricato il raggruppamento temporaneo di professionisti coordinati dall’architetto Fabio Nardini e composto dal geologo Andrea Piccinini, dall’agronomo Francesco Pitta e dalla biologa Antonella Grazzini di redigere il Paav, ossia il Piano dell’arenile e dei viali a mare
Si tratta dello strumento attuativo del Regolamento urbanistico declinato per tutta la fascia di costa che va dalla battigia ai viali litoranei. Strumento che dalla sua approvazione definitiva resterà in vigore 10 anni.

Le linee d’indirizzo dell’Amministrazione ai progettisti sono di realizzare un vero e proprio masterplan della costa massese, dal confine con Montignoso a quello con Carrara capace nell’immediato di cambiare spazi, volumi e servizi ma anche di guardare al futuro in un’ottica complessiva di sviluppo sostenibile tenendo come punti fermi la tutela dell’ambiente e il rispetto delle caratteristiche uniche del paesaggio apuano.
L’intenzione è di avvivare un procedimento partecipato con il coinvolgimento dei cittadini e di tutti i soggetti interessati fin dalle prime fasi dell’elaborazione del Piano. Lo ha sottolineato il  sindaco Francesco Persiani nella presentazione alla stampa del pool di professionisti incaricati di redigere il progetto.
Anche se dal punto di vista normativo non sarebbe previsto – ha detto Persiani – stiamo parlando di uno strumento innovativo che andrà a rivoluzionare una grande parte del territorio. L’intenzione dell’Amministrazione, condivisa coi progettisti, è di organizzare una fase di partecipazione la più ampia possibile seguendo le linee guida previste per le procedure di pianificazione. Vogliamo che tutti i portatori di interesse possano contribuire alla costruzione di questo strumento”.
Due gli incontri pubblici di presentazione calendarizzati coi progettisti. Si terranno in videoconferenza streaming tramite la stessa piattaforma web utilizzata per la diffusione dei Consigli comunali (Diretta Consiglio e Commissioni)  nei giorni martedì 29 giugno e 6 luglio  dalle ore 18.
- Il primo incontro di Martedì 29 giugno alle ore 18 centrato sui temi “turismo, mobilità e accessibilità costiera” è volto a coinvolgere gli operatori economici e turistici, i rappresentanti delle categorie artigianali, commerciali e del trasporto di persone e merci;
- Il secondo appuntamento di Martedì 6 luglio alle ore 18 sui “valori ambientali e culturali della costa”  mira a raccogliere i contributi degli esperti della tutela ambientale, della cultura dei luoghi, degli ordini professionali e dell’associazionismo di riferimento.
Oltre ai progettisti incaricati della redazione del PAAV alle videoconferenze parteciperanno, in presenza o collegati via web, il sindaco Francesco Persiani, il dirigente dell’ Urbanistica Stefano Francesconi e il Responsabile del procedimento Lorenzo Tonarelli.
I tecnici saranno a disposizione per un momento di approfondimento, di confronto e per rispondere ad eventuali domande dei partecipanti.


Maggiori informazioni, gli atti e il documento preliminare di VAS sul procedimento PAAV sono pubblicati in allegato a questa pagina e sul Portale Trasparenza del Comune, nella sezione dedicata alla pianificazione territoriale al link: http://trasparenza.comune.massa.ms.it/node/26331



Partecipazione online ATTIVA: invia un contributo

In allegato a questa pagina pubblichiamo in file pdf la relazione di presentazione dei progettisti con gli obiettivi per la formazione del Piano.
Per informazioni sul procedimento è possibile contattare la Garante dell'informazione e partecipazione inviando una mail all'indirizzo: garante.informazione@comune.massa.ms.it