Newsletter n. 4 marzo 2017

Bando Start Up 4 Youth

Verrà presentato venerdì 3 marzo alle ore 18:30 presso la Coworkeria di Massa, in via Bastione 43, il bando "Start Up 4Youth" promosso dal Progetto Policoro della diocesi di Massa Carrara e Pontremoli. Attivo da quattro anni, il Progetto Policoro è oggi in rete con la Coworkeria di Massa, luogo di condivisione delle competenze e delle professioni; l'intento è quello di  raggiungere più giovani possibili per sensibilizzarli al tema dell'autoimprenditorialità, mettendoli nella condizione di poter adoperare strumenti come il micro credito e l'incubazione di impresa.L'avviso è rivolto ai giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni compiuti, residenti nella Provincia di Massa-Carrara, di cittadinanza italiana o straniera (purché con regolare permesso di soggiorno). Saranno presenti i referenti del Progetto Policoro diocesano, le imprese nate attraverso l’azione degli Animatori del Progetto Policoro, i gestori della Coworkeria ed una rappresentanza dell’amministrazione comunale di Massa. In tale occasione, ai partecipanti, verranno presentati il bando e le modalità di parecipazione, disponibili anche sul sito del Comune.


Bonus cultura: proroga iscrizione

E' stato prorogato al 30 giugno 2017 il termine di iscrizione tramite applicazione 18App per ottenere il bonus cultura riservato ai diciottenni. I motivi della proroga decisa dal Governo sono di varia natura: difficoltà tecnologiche al primo posto, ma anche offerta scarsa di utilizzo in alcune città  e difficoltà nell’individuare cinema, teatri, librerie, musei, parchi aderenti all’iniziativa.Rimane invariato il termine di spendibilità del bonus al 31 dicembre 2017.


Una scelta in Comune: donazione di organi e tessuti

Da oggi i massesi maggiorenni possono dichiarare e registrare il proprio consenso o diniego in sulla donazione di organi e di tessuti presso gli sportelli dell'Anagrafe. Al momento tale servizio è possibile solo contestualmente al rilascio o rinnovo della carta di identità, ma a breve si potrà esprimere la propria volontà in qualsiasi momento. Il Comune ha così aderito al progetto regionale  “Una scelta in Comune” realizzato in collaborazione con Anci Toscana, Federsanità, Centro Nazionale Trapianti e AIDO,  formando di conseguenza il personale preposto al servizio e acquisendo le certificazioni, anche informatiche, necessarie per la formalizzazione di tutti gli adempimenti .


Oltre il canile: esperti cinofili parlano

Sabato 4 marzo l'area di sgambamento cani di via Fratelli Rosselli, al'interno del Parco degli Ulivi, ospiterà la manifestazione  "Oltre il canile - Incontri con gli adottanti" : esperti cinofili saranno a disposizione dalle 10 alle 18 per fornire consigli alle famiglie che hanno adottato un animale dal canile municipale. Parteciperanno all'evento Alexa Capra, istruttrice Enci, Csen e  docente del Master universitario per istruttori cinofili della facoltà di medicina veterinaria di Pisa e docente di Etologia al corso di formazione per unità cinofile antidroga della Polizia Penitenziaria, e Francesaca Maculan. Per partecipare all'evento (fino ad un massimo di 10 coppie cane-proprietario) è necessario prenotarsi al numero telefonico 0585-490415 oppure scrivendo una mail all’indirizzo: canile@comune.massa.ms.it.


Pronto badante: secondo anno

Continua, per il secondo anno consecutivo, il progetto regionale a favore del sostegno  alle persone anziane, con almeno 65 anni, che vivono sole o in famiglia, residenti in Toscana e che si trovino per la prima volta in un momento di difficoltà, fragilità o disagio. Tra i requisiti vi sono quelli di non avere già in atto un progetto di assistenza personalizzato (Pap) con i servizi territoriali e di non aver già stipulato un contratto di assistenza familiare con una/un badante.  Contattando il Numero Verde Pronto Badante 800 59 33 88, (da lunedì a venerdì ore 8.00-18.00 e sabato ore 8.00-13.00), un operatore autorizzato si recherà, entro al massimo 48 ore, presso l’abitazione dove risiede l’anziano in difficoltà. Qualora, a seguito della visita dell’operatore, l’anziano abbia tutti i requisiti previsti, la Regione Toscana corrisponderà buoni lavoro (voucher) per un valore pari a 300 euro, comprensivi di contributi previdenziali e assicurativi, per attivare un primo rapporto di lavoro regolare e occasionale con una/un badante. L’operatore autorizzato che segue l’anziano garantirà inoltre a domicilio un periodo di tutoraggio per aiutare la famiglia quando viene attivato il rapporto di assistenza familiare, con una/un badante.


Essenzialmente donna: rassegna dedicata all'8 marzo

Massa celebra la "Festa della donna" con una serie di inziative che prendono avvio già il 6 marzo, alle 14:30, conl'intitolazione del ponte della sezione Forno ad Amabile Alberti per il suo impegno nella lotta per i diritti delle donne. Martedì 7 marzo alle ore 10, dopo la riunione del Consiglio comunale straordinario,sarà presentato il film documentario "Violenza svelata. Il silenzio perpetua la violenza sulle donne"  a cura della Dott.ssa Silvia Lelli, antropologa, docente presso l'Università degli Studi di Firenze.  Due gli appuntamenti per l'8 marzo. al mattino, alle 11 inaugurazione del "Volo delle donne", panchine decorate dalle studentesse e dagli studenti del Liceo artistico "F. Palma", con intrattenimento musicale. Nel pomeriggio alle 16:30 alla Villa della Rinchiostra verrà inaugurata la mostra "Arte Donna" a cura dell'associaizone Artemisia. Programma completu sul sito del Comune.