Newsletter n. 24 - novembre 2017

Insieme contro la violenza di genere

E' il titolo di un programma di iniziative organizzate dal Comune di Massa insieme ai Comuni di Carrara e Montignoso e ai centri A.R.PA. , CIF e SABINE in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne. La data della celebrazione indicata dall’Assemblea generale dell’ ONU è il 25 novembre ma gli eventi si articolano lungo un periodo più ampio per sensibilizzare su questo tema, purtroppo attuale, attraverso l'arte, la cultura, e gesti simbolici. Nello specifico dal 20 al 26 novembre  piazza Mercurio e il castello Malaspina sono illuminate di  rosso , con drappi appesi dello stesso colore.  Venerdì 24 novembre  in piazza Garibaldi vengono inaugurate le panchine dipinte dalle studentesse e dagli studenti del liceo artistico Felice Palma con  accompagnamento musicale degli alunni e delle alunne della  sezione Musicale. Sempre venerdì 24 novembre alle ore 21 nella Sala della Resistenza di palazzo Ducale Massa proiezione del film “Un giorno perfetto” di   Ferzan Özpetek, tratto dall'omonimo romanzo di Melania Gaia Mazzucco. Ingresso libero.


Nati per leggere

Continuano gli appuntamenti di "Nati per leggere" all biblioteca civica S. Giampaoli: mercoledì 29 novembre alle ore 17 un nuovo appuntamento con le letture ad alta voce per bambini. Questa sessione di lettura è dedicata ai bambini da 4 a 5 anni per un massimo di 10 partecipati. Si consiglia pertanto la prenotazione al numero telefonico 0585.490543. Il programma ha l'obiettivo di promuovere la lettura in famiglia considerando che le ricerche scientifiche dimostrano che leggere ad alta voce, con una certa continuità, ai bambini in età prescolare influenza positivamente il loro sviluppo relazionale e cognitivo. E’ dimostrato che la lettura ad alta voce consolida nel bambino l'abitudine a leggere che si protrae nelle età successive grazie all’ approccio precoce legato alla relazione.


Festa della Toscana

Dal 2000 il Consiglio Regionale della Toscana ha approvato una legge per celebrare, il 30 novembre di ogni anno, la Festa della Regione Toscana, una festa che vuole essere un omaggio ai valori della pace, della giustizia e della libertà. La scelta della data è per ricordare l'abolizione della pena di morte avvenuta il 30 novembre 1786, per la prima volta al mondo, ad opera del Granduca di Toscana Pietro Leopoldo. Come ogni anno la Presidenza del Condiglio comunale di Massa convoca una seduta solenne e in sessione aperta del Consiglio, che quest'anno si svolge presso la Casa circondariale di reclusione di Massa, in via Pietro Pellegrini n. 17 alle ore 9:30. Dopo il saluto delle autorità locali ci sarà la proiezione di  video a cura del Consiglio comunale dei ragazzi dal titolo "Dico di no alla pena di morte perché..." e del film "Una generazione scomparsa" di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni.


MutaMenti - spazi fluidi di un jazz senza frontiere

Prima edizione per il festival jazz che si svolgerà dal 29 novembre al 16 dicembre con 13 appuntamenti  in vari luoghi: musei, castelli, teatri e biblioteche della Provincia di Massa-Carrara. Si può quindi parlare di jazz itinerante nei "luoghi della cultura". Organizzato dall'Istituto Valorizzazione Castelli (IVC), sotto la direzione artistica di Max De Aloe, MutaMenti  non è un festival di addetti ai lavori o di specialisti, ma un festival votato all'incontro e alla ricerca del bello nell’arte, nella musica e nella cultura. Il programma è disponibile sul sito dell' IVC.  L'ingresso agli spettacoli è di euro 7,00 ed è possibile prenotare i biglietti compilando un modulo da  inviare a info@istitutovalorizzazionecastelli.it., che  dovrà essere esibito il giorno dello spettacolo, presso la biglietteria (fila "utenti con prenotazione"), dove avverrà il relativo pagamento.


Merry Christmassa 2017

Varato il calendario delle festività natalizie grazie ad una sinergia consolidata tra amministrazione comunale e commercianti di Massa e di Marina. Luci e decorazioni faranno da cornice alle varie attrattive in programma che iniziano già domenica 26 novembre con l'inaugurazione della Casa di Babbo Natale in piazza Mercurio e del Bosco dei Folletti in via Ghirlanda. Animazione e intrattenimenti  si moltiplicano nel mese di dicembre: Maghi senza nome, iTruccabimbi, la Fabbrica dei giocattoli, la Cucina della Befana, l' Elfo Informa, mercatino di Natale e tanto altro ancora, consultabile sul sito del Comune.