Newsletter n. 23 - novembre 2017

Lavori sul ponte del  Frigido sul Lungomare

Hanno preso avvio i lavori di innalzamento del ponte sul Frigido del lungomare a Marina di Massa, con conseguente modifica della viabilità allo scopo di permettere la realizzazione delle opere.  L’intervento consiste nell’innalzamento del ponte e nel rifacimento dell’arginatura in cemento armato nel tratto compreso tra il lungo mare e il ponte di via Mascagni. Ciò ha comportato il cambio della viabilità nella zona, una parziale modifica del mercato settimanale del venerdì e un nuovo percorso per il trasporto pubblico locale. In particolare l'itinerario stradale alternativo per la chiusura al traffico del tratto di Lungomare A. Vespucci compreso tra via Lungofrigido di Levante e via Lungofrigido di Ponente, è stato individuato in via Mazzini - via Ala - via V. Veneto.   La modifica principale alla viabilità riguarda quindi via Mazzini: nel tratto compreso tra via Lungofrigido di Ponente e via Ala  è istituito il doppio senso di circolazione con il  divieto di fermata da ambo i lati della strada; in alcuni tratti di via Mazzini è istituito il divieto di transito per tutti i veicoli, ad eccezione dei residenti e dei clienti delle attività ricettive presenti. Ulteriori informazioni sul sito.


Obbligo pneumatici invernali o catene a bordo

Scatta dal 15 novembre ( e rimarrà in vigore fino al 15 aprile 2018) l’ordinanza della Provincia che istituisce l’obbligo di circolare su tutte le strade  provinciali con speciali pneumatici invernali adatti alla marcia su neve o ghiaccio, o in alternativa, di circolare disponendo a bordo del veicolo, di idonei mezzi antisdrucciolevoli. L’obbligo è valido anche al di fuori del periodo indicato al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio. Il provvedimento, come prevede il Codice della Strada, regola nel periodo invernale il transito sulle strade provinciali, che per lo più corrono nelle aree interne del territorio e soprattutto in zone di montagna. L'Ordinanza viene adottata per evitare i disagi  alla circolazione che normalmente si creano nei periodi di possibile formazione di ghiaccio e di precipitazioni a carattere nevoso, in cui si registrano anche aumento di incidenti.


Concerti d'Autunno

Alla Villa della Rinchiostra prosegue la terza stagione di musica da camera: domenica 19 novembre il l Duo Cìola - Costa   si esibirà su brani di Claude Debussy, Cécile Chaminade, Kristina Vasiliauskaité, Fanny Mendelssohn, Franz Schubert. Monique Cìola, diplomata in pianoforte sotto la guida di Antonella Costa al Conservatorio Bonporti di Trento, ha tenuto concerti in Italia e all'estero come Camerista e solista.  Antonella Costa è insegnante di pianoforte principale al Conservatorio di Trento: si è  affermata in numerosi concorsi nazionali ed internazionali, svolge attività concertistica come solista in varie formazioni cameristiche ed è direttrice artistica di eventi musicali. Domenica 26 novembre il Duo Costantino - Vanzini chiude la rassegna con opere musicali di Moszkowski, Brahms, e Dvorak. Ilaria Costantino e Claudia Vanzini svolgono un'intensa attività concertistica suonando per le maggiori associazioni musicali in Italia, ed hanno conseguito nel 2013 la laurea di II livello in musica da camera presso il Conservatorio G. Verdi di Milano. L'inizio dei concerti è alle ore 17:30.


Faccia a faccia: mostra fotografica

Dal 10 al 24 novembre la Villa della Rinchiostra ospita una mostra di foto d'epoca sulla Dalmine, stabilimento presente sul nostro territorio per circa 50 anni: le foto, tratte dall'archivio storico TenarisDalmine, testimoniano un periodo della cultura industriale post guerra riferito alla nostra realtà locale. A cura dall'associazione Gianni Rodari e della Fondazione Dalmine, la mostra ritrae immagini di luoghi, persone fra cui è possibile riconoscere amici, colleghi, storie e contribuire con annotazioni ad arricchire la memoria storica di quel periodo. Completano l'evento due iniziative:sabato 18 novembre, alle ore 21, un monolgo recitato da Fabio Cristiani, " O’ta pighielo... ch’i laore a la Dalmine"; martedì 28 novembre, alle ore 17:30 un incontro pubblico dal titolo "Cittadinanza attiva e beni culturali: il caso della Rinchiostra"  con interventi di Sacha Alberti (coordinatore organizzativo Associazione Gianni Rodari), Carolina Lussana (responsabile Fondazione Dalmine) e Claudio Rosati (saggista e docente di antropologia museale e comunicazione dei beni culturali. La mostra è aperta dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 12.


Cambio numero telefonico dell'URP dell'Azienda USL

Da mercoledì 15 novembre 2017 il numero verde dell'URP 800565509 (che era contattabile solo da rete fissa) non sarà più attivo; il nuovo numero di telefono dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) dell'Azienda USL Toscana nord ovest per l'ambito territoriale di Massa, Carrara e Lunigiana, sarà il seguente: 0585-498257. Un operatore risponderà il lunedì, mercoledì, venerdì: dalle 8:30 alle 15:00 e il martedì e giovedì: dalle 8:30 alle 17:00.  L'URP centrale è situato in Via Don Minzoni 3, Carrara; gli uffici sono aperti al pubblico il lunedì, mercoledì, venerdì dalle 8:30 alle 15:00 e il martedì e giovedì dalle 8:30 alle 17:00.  Lo sportello URP presso l'Ospedale Apuane in viale Mattei, è aperto al pubblico tutti i giorni compreso il sabato dalle ore 8:00 alle 14:00.