Newsletter n. 13 - giugno 2017

Notte bianca a Massa

E' Notte bianca nel centro storico di Massa sabato 1 luglio 2017! Come sempre all'insegna della buona musica ma non solo: tema di questo evento sarà l'arte contemporanea.  In piazza Aranci, completamente oscurata, si aprirà il gigantesco schermo di Palazzo Ducale su cui sarà proiettata e ricostruita, con la tecnica del video mapping, la complessa architettura della facciata. Un gioco di luci e di suoni originale, cui faranno da contorno le mostre d’arte nelle sale degli Specchi e degli Svizzeri, nelle stanze del teatro Guglielmi,  a Palazzo Nizza, al Chiostro del Duomo e nel Museo Diocesano. Curata dal CCN Massa da Vivere è l’iniziativa “Adotta un quadro”, che  trasformerà gli esercizi commerciali in altrettante sedi espositive. Piazza Mercurio e Via Bastione, Largo Del Nero e piazzetta Conca, via Dante, Piazza Garibaldi e Galleria Da Vinci, oltre alla stessa Piazza Aranci saranno sedi di spazi sonori; in piazza Matteotti saranno all’opera artisti di bus-painting, per dare nuova luce, colori ed immagini ad uno scuolabus. Una performance teatrale avrà luogo, a cura dell’ associazione Piano Terra, in Via Cavour, mentre il castello Malaspina resterà aperto ai visitatori fino alle 24:00.
Per garantire il regolare svolgimento delle manifestazioni all’aperto e ridurre i rischi per l’incolumità delle personee l'ordine pubblico, Sindaco e Prefetto hanno concordato sulla necessità di adottare misure preventive: con ordinanza  n.72 del 22 giugno 2017 firmata dal sindaco  alla vigilia dei due appuntamenti tradizionali dell’estate massese in città e cioè la Notte Bianca  e il Festival Ballet (in programma tra il 5 el' 8 luglio prossimo) scatta il divieto,per commercianti e ambulanti  di vendere per l'asporto bevande contenute in bottiglie di vetro o lattine a partire dalle ore 19 .


Estate 2017: Tutt'insieme a teatro

Torna nell'estate 2017 il progetto per famiglie Tutt’insieme a teatro, seconda edizione della rassegna sotto le stelle per grandi e piccini che porta lo spettacolo dal vivo nelle ville, piazze e gallerie della città.
Il primo appuntamento è per  venerdì 7 luglio  a Villa Cuturi, a Marina di Massa, con lo spettacolo di clownerie, Rosa, creato e interpretato da Teresa Bruno. Una produzione toscana, C’Art Teatro, per un concentrato di comicità, provocazione, energia sulla metamorfosi di un clown. A seguire, in largo Senatore del Nero a Massa, venerdì 21 luglio sarà la volta di Rodarimusical; Ugogiulio Lurini e Tommaso Taurisano sono i raccattastorie delle filastrocche di Gianni Rodari “, uno spettacolo interattivo che prevede la partecipazione diretta dei piccoli spettatori. La rassegna, il cui programma completo è disponibile sul sito, prosegue con tre appuntamenti  nel mese di agosto. Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.30.


Rischio incendi boschivi

Anticipato al 20 giugno nelle province di Massa Carrara e Lucca il periodo a rischio per lo sviluppo di incendi boschivi e il conseguente divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli.
L'anticipo del periodo di divieto rispetto alla data stabilita dell'1 luglio è stato deciso dalla Regione per il perdurare di condizioni meteo-climatiche favorevoli allo sviluppo e propagazione di incendi boschivi. Rimane invece invariata, al momento, la data di scadenza del periodo a rischio, stabilita dalla normativa regionale al 31 agosto per tutta la Toscana. Sul portale della Protezione civile del Comune di Massa le precauzioni da adottare.


Emergenza idrica

L' Autorità Idrica della Toscana, a causa  delle criticità riscontrate nell'approvvigionamento idrico durante il periodo estivo, ha  approntato un Piano Operativo di Emergenza: di conseguenza, con apposita Ordinanza, il Sindaco ha stabilito il divieto, che interessa tutto il territorio comunale, di usare l'acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani e rurali, per scopi diversi da quelli igienico-domestici. Ecco alcuni esempi: è vietato utilizzare acqua del pubblico acquedotto per  il riempimento di piscine o innaffiamento di parchi, giardini o orti, esclusi parchi e giardini pubblici per i quali però, anchel'  Ufficio comunale preposto, è obbligato a limitare al minimo l’utilizzo di acqua potabile, riducendo le annaffiature all’indispensabile e  utilizzare, per tale scopo, l’approvvigionamento idrico proveniente da fonti alternative non provenienti dal civico acquedotto.  Nella stessa ordinanza il sindaco invita i cittadini all’utilizzo di ogni accorgimento finalizzato al risparmio dell’acqua potabile, anche per esigenze domestiche.


Musica sulle Apuane 2017

E' giunta alla quinta edizione la rassegna musicale che da quest'anno coinvolge anche il mondo delle arti: il linguaggio teatrale e narrativo si fondono con la musica in una cornice paesaggistica suggestiva. Come consuetudine  Il festival unisce percorsi trekking e concerti in quota. I partecipanti a "Musica sulle Apuane" affronteranno percorsi suggestivi nelle bellezze naturali accompagnati dalle Sezioni CAI per poi sedersi a riposare ascoltando un concerto. In caso di maltempo è prevista una sede alternativa a valle in cui si svolgerà l’evento nello stesso giorno. Molti dei sentieri  sono stati restaurati appositamente per questa quinta edizione del festival con il lavoro dei soci CAI insieme ai detenuti del Carcere di Massa, coinvolti in un progetto di inserimento e rieducazione. Le proposte del fetival sono le seguenti: La montagna che suona, una serie di concerti dedicati al pubblico di tutte le età, I sentieri d'alta via , concerti legati a trekking per escursionisti esperti, La montagna racconta, appuntamenti dedicati alla celebrazione della gente di montagna, racconti di alpinisti e ricorrenze accompagnate da musica. Il programma completo è consultabile sul sito MusicasulleApuane. Tutti i concerti ed i trekking sono gratuiti. Presso l'URP del Comune è in distribuzione l'opuscolo contenente anche i consigli per gli escursionisti.


Premio Colantuoni

Dopo il successo della scorsa edizione torna domenica 2 luglio  in piazza Mercurio a Massa la terza edizione del premio calcistico in memoria dell'ex presidente della Sampdoria Mario Colantuoni, con abbinata la seconda edizione del premio in memoria di Vincenzo De Rosa, ex dirigente doriano. Saranno premiati personaggi di spicco del panorama calcistico tra cui Marco Fassone amministratore delegato AC Milan, Domenico Celi arbitro internazionale, Pantaleo Corvino Direttore Generale Fiorentina, tanto per citarne alcuni. Presenterà la serata e gli ospitiata Filippo Grassia; l'appuntamento con lo sport è alle 21:15 .