Newsletter della Giunta comunale n.4 Aprile 2017

Mensile del Comune di Massa
Registrazione Tribunale di Massa
Num. R.G. 111/2017; Num. Reg. Stampa 1
Direttore Responsabile: Daniela Lori

EDITORIALE

"Una gran bella giornata"
Così l'Amministrazione comunale commenta la pubblicazione, il 19 aprile scorso in Gazzetta Ufficiale, della delibera Cipe sul finanziamento da 2,8 milioni di euro del progetto per la realizzazione del palasport a Massa.
"E' una gran bella giornata per la città, i nostri concittadini e tutti gli sportivi in generale
La notizia ci riempie di soddisfazione, premia l'impegno, il lavoro e  la costanza che abbiamo messo nel perseguire questo obiettivo per la nostra città. L'ottenimento del finanziamento dimostra che abbiamo presentato non solo un progetto utile ma anche un buon progetto dal punto di vista qualitativo e nelle giuste tempistiche.
Questo risultato testimonia il buon lavoro fatto dall' Amministrazione  in questi anni sia dal punto di vista della programmazione che della progettazione.
La pronta cantierabilità del progetto era una condizione "sine qua non" per accedere al finanziamento e il fatto d'aver presentato un progetto "immediatamente cantierabile " già nell'ottobre scorso ha avuto indubbiamente il suo peso

L'Amministrazione comunale
 


ATTI, DELIBERE, ORDINANZE, COMUNICATI STAMPA

Approvato il bilancio di previsione 2017
Il Consiglio comunale nelle sedute fissate a fine marzo ha approvato Bilancio di Previsione 2017.
Diciannove i sì della maggioranza, sette i voti contrari dei consiglieri Pentastellati Luana Mencarelli e Riccardo Ricciardi, di Fabrizio Brizzi, Carmen Menchini e Andrea Ofretti degli Arancioni, di Stefano Caruso (Toscana Attiva- Direzione Italia) e di Stefano Benedetti di Forza Italia. Astenuto Nicola Cavazzuti di Rifondazione Comunista.
"E' un buon bilancio considerando quello che succede in altri comuni che non riescono ad approvare i loro ed hanno seri problemi con i revisori dei conti "  ha commentato il sindaco Alessandro Volpi.
Il bilancio di previsione del comune di Massa vale 167 milioni di euro. Le entrate effettive si riducono a 87 milioni (73 dalla spesa corrente, 10 in conto capitale e 4 di rimborsi mutui). Il prelievo dello Stato, quasi forzoso, è di 4,2 milioni di euro.
L'assessore alle finanze Giovanni Rutili ribadisce che i revisori dei conti hanno dato parere positivo alla previsione 2017 e che non è previsto alcun aumento di tasse . Sale solo la tarifaf per le cremazioni che per i residenti passa da 250 a 325 euro.
Invariate Imu, Tasi, Irpef (confermato l'impianto a scaglioni che va dallo 0,6 per cento allo 0,8 per cento) e Tari (per la quale,anzi, sono previste  nuove esenzioni); invariati anche i servizi a domanda individuale quali trasporto scolastico, mense e asili nido.
Per gli asili il Comune stanzia, anche nel 2017, 1,9 milioni di euro, coperti dalle tariffe soltanto per 500 mila euro (il 21 per cento). Chi è nella fascia più bassa stabilita in base all’Isee, per portare un figlio al nido comunale, paga solo  30 euro al mese; chi è in seconda fascia paga 60 euro, chi è in terza paga100 euro; 280 euro chi ha  redditi superiori a 50 mila euro annui.
Invariate le tariffe per le mense scolastiche: con un Isee dichiarato da 0 a 5 mila euro è prevista l'esenzione; da 5 mila a 10 mila euro si pagano 3,25 euro a pasto; da 10 mila a 15 mila 3,75; 7 euro per i redditi più alti e per chi non presenta l’Isee entro i tempi stabiliti.
I lavori pubblici previsti nel bilancio 2017 sono, in primis, il palazzetto dello sport (2,8 milioni di euro); il ripristino della viabilità cittadina (200 mila euro); l' adeguamento antincendio e antisismico delle scuole (450 mila euro); la manutenzione dei cimiteri cittadini (100 mila euro);il  mercato delle Iare (450 mila euro); la manutenzione della piscina comunale (100 mila euro);l' adeguamento impianti semaforici (125 mila euro); l'installazione di nuovi impianti d'illuminazione a led (200 mila euro); l'eliminazione di alcune barriere architettoniche (100 mila euro); la manutenzione straordinaria fosso di guardia dell’Aurelia (200 mila euro); la realizzazione di tratti di fognatura bianca (200 mila euro).
Sono previste spese in opere pubbliche per  5 milioni di euro di cui 4 disponibili e solo 1 milione previsto in entrata grazie all piano di alienazioni.
Sono previsti sconti sulle tariffe Tari per le  famiglie numerose: per famiglie da 3 a 5 persone le riduzione della Tari va dal 10 al 15 per cento, mentre una famiglia di sei o più persone risparmia sulla tari fino al 25 per cento. 15 per cento di sconto sulla Tari anche per chi pratica il compostaggio e lo dimostra. Inoltre raddoppia il contributo per chi porta gli ingombranti e gli elettrodomestici in ricicleria, da 10 a 20 centesimi al chilo. Dimezzata la Cosap per l’utilizzo di suolo pubblico per gli ambulanti di Ronchi e Partaccia. Questi due mercati nel nuovo piano del commercio rientrano tra i mercati effettivi ( non più equiparati alle fiere di un giorno) e pagheranno la Cosap il 50 per cento in meno.
Prevista una diminuzione delle entrate da sanzioni al codice della strada:1,5 milioni le entrate messe a bilancio nel 2016; 1,2 milioni quelle  previste per il  2017.

D.L.per l'Amministrazione comunale

COMUNICATO: Si costituisce un tavolo di confronto sulle tematiche del centro città 
Prima di Pasqua si  è riunito per la prima volta a palazzo civico un tavolo di confronto sui temi che riguardano il centro città.
Con il Sindaco Alessandro Volpi, il vicesindaco Uilian Berti, l’assessore Gabriele Carioli ne fanno parte anche i rappresentanti delle associazioni di categoria (Confesercenti, Cofinprese, Confcommecio)  e dei commercianti del centro, tra cui esponenti del CCN Massa da Vivere ma anche dei comitati dei residenti e di  altri gruppi di commercianti e di esercenti con attività in centro.
La volontà è di ritrovarsi una volta a settimana a palazzo civico, probabilmente ogni mercoledì, per approfondire tematiche quali l’arredo urbano, la circolazione viaria, lo spazzamento delle strade e la raccolta differenziata, l’ illuminazione pubblica, programmare e coordinare meglio orari e aperture in caso eventi.
Già fissato l’ordine del giorno dei prossimi tre incontri che riguarderanno rispettivamente la programmazione degli eventi di primavera,  l’allargamento del centro commerciale naturale, la ZTL.

COMUNICATO: Presentato il programma della rassegna musicale Primavera jazz 2017
Maggio è il mese della "Primavera jazz," la rassegna musicale ideata per “ragionare intorno al jazz” e giunta alla ventiduesima edizione .
Organizzata dall'Amministrazione in collaborazione con Circolo Palomar e Associazione Music Pool con il patrocinio di Network Sonoro, Music Pool, Regione Toscana e Ministero dei beni culturali “la manifestazione è ormai parte della tradizione massese” ha commentato il capo segreteria Mauro Fiori alla presentazione della rassegna insieme al sindaco Alessandro Volpi .
Tre i concerti in calendario che si terranno nei venerdì sera (ore 21) del 5, 12 e 19 maggio prossimo al Guglielmi.
Ad esibirsi saranno artisti di fama internazionale e di grande talento che suonano e interpretano un jazz divertente con note soul e funky “non troppo celebrale o impegnativo” ha sottolineato il sindaco Volpi.

COMUNICATO: Fiumi sicuri e puliti, spiagge più belle
Si tiene sabato 29 aprile, dalle ore 9, in contemporanea in vari punti del territorio provinciale,l ’iniziativa di salvaguardia ambientale e promozione del territorio Fiumi sicuri e puliti, spiagge più belle che coinvolge volontari, alunni delle scuole e migranti, nella pulizia dei corsi d’acqua e delle spiagge. L’iniziativa è organizzata dal Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, assieme ai Comuni e alle istituzioni, alle associazioni di volontariato, dei balneari e degli albergatori, alle organizzazioni agricole, alle aziende per la raccolta e il conferimento dei rifiuti solidi urbani e agli istituti scolastici.

COMUNICATO: Internet e reti sociali : conferenza alle Stanze
L'uso di internet e delle reti sociali per la diffusione di odio o di false notizie, allarmismi e post verità, lo sviluppo dei populismi e la politica via web: temi attualissimi che l'Amministrazione comunale e la Internet Society Italia hanno deciso di approfondire in un dibattito pubblico con l'aiuto di esperti del settore per capire come difendersi e per non cadere vittime della retorica dei social .
L'incontro-dibattito, strutturato in modo da favorire l' interazione con il pubblico,si è tenuto  sabato 8 aprile dalle ore 11 Stanze del Guglielmi con la partecipazione di esperti delle problematiche connesse all'uso di internet .
Si è parlato dello sviluppo delle reti come piazze aperte o di luoghi delimitati da un'appartenenza; della creazione e della diffusione "ad arte" di fake news o di bufale per fini commercili o "per fare opinione"; dei meccanismi di protezione dalle aggressioni del web e di come contrastare il dilagare dei cosiddetti populismi che inquinano la politica; dell'importanza primaria dell'educazione degli utenti e dei cittadini digitali.
Tra i relatori di rilievo: iil professor Stefano Trumpy, presidente di Internet Society Italia e membro della Commissione sui diritti in Internet della Camera dei Deputati, la professoressa Maura Franchi, docente della Facoltà di Economia dell'Università di Parma e curatrice di “Sociologia dei consumi” e il professor Giuseppe Bertolini, psichiatra forense esperto in criminologia clinica.

COMUNICATO: Massa inFiore 2017
Sabato 22 e domenica 23 aprile sè tenuta in centro città Massa inFiore l’iniziativa alla IV edizione che trasforma il centro città in un grande giardino da ammirare ed esplorare, tra stand con vendita diretta, mostre, eventi ricreativi e laboratori che animano la città dalla mattina fino a sera.
La manifestazione patrocinata dal comune e organizzata dal Centro Commerciale Naturale Massa da Vivere in collaborazione con Coldiretti è stata presentata in conferenza stampa dall'assessore alle attività produttive Gabriele Carioli con il presidente e la vice presidente del CCN Massa da Vivere Andrea Barlucchi e Patrizia Fazzi alla presenza di Matteo Fazzi in rappresentanza dei produttori Coldiretti .

 


ISTITUZIONALE

OGGETTO: A Firenze il Consiglio comunale a sostegno della vertenza Rational
Giovedì 13 aprile alle ore 14,30 presso la Presidenza della Regione Toscana a Firenze, in solidarietà e a sostegno della vertenza dei lavoratori della Rational,si è riunito un Consiglio comunale straordianario

OGGETTO: 72esimo anniversario della Liberazione
Mostre, spettacoli ed eventi commemorativi volti a coinvolgere i giovani sono il cardine delle iniziative messe a punto dall’Amministrazione in collaborazione con Anpi ed altre associazioni del territorio per celebrare il 72° anniversario della Liberazione di Massa e dell’Italia .
Il programma si sviluppa lungo tutto il mese di aprile che diventa “Mese della Memoria” per ricordare gli eventi che hanno caratterizzato la storia di Massa e della sua popolazione che è stata glorificata con la medaglia d’oro al merito civile per le sofferenze patite negli anni della Resistenza al nazifascismo.

OGGETTO: Cerimonia consegna della Costituzione ai neodiciottenni 
Rientra fra le manifestazioni per la celebrazione della Liberazione di Massa e dell'Italia dal nazifascismo la cerimonia di consegna di una copia della Costituzione ai neodicottenni massesi tenuta giovedì 20 e venerdì 21 al Guglielmi. Il Sindaco Alessandro Volpi ha consegnato agli studenti neo diciottenni una copia della Costituzione Italiana nel corso di una cerimonia che, oltre agli interventi ufficiali del Sindaco e dei rappresentanti delle Associazioni Partigiane, ha visto diversi intervalli con performance teatrali o musicali preparate dagli studenti in collaborazione con la Scuola comunale di musica.

COMUNICATO: Memobus: spettacolo itinerante sui luoghi della memoria
Dal 19 al 25 aprile, grazie alla collaborazione tra la compagnia teatrale Il Giardino delle Parole, l’ANPI di Massa e il comune, torna per le strade della città e nei luoghi simbolo della Resistenza, l'iniziativa culturale del Memobus con  una serie di performance teatrali sulle vicende accadute in quel determinato luogo nell’intento di educare alla storia e alla memoria partendo dall’importanza cruciale che i luoghi possono avere nella narrazione delle vicende di un territorio.Quattro attori della compagnia raccontano, a bordo di un autobus, la storia della Seconda Guerra Mondiale a Massa attraversando cinque luoghi simbolo della memoria per uno spettacolo suggestivo e emozionante di circa un'ora e mezza.
L'iniziativa rientra tra le manifestazioni per la celebrazione della Liberazione dal nazifascismo.

COMUNICATO : Studenti di Bad Kissingen in visita di scambio in città
Un folto gruppo di studenti tedesti di Bad Kissingen -  13 della scuola "media" Realschule-Dad Kissingen accompagnati dalla professoressa Maria Seilz ospitati da altrettante famiglie della media Don Milani e 23 studenti del liceo Jacke-Steinberger-Gymnasium con i professori Maren Schmitt e Albrecht Back ospiti dei ragazzi del liceo Rossi e delle loro famiglie -  sono stati accolti nella mattina del 3 aprile a Palazzo civico per un incontro istituzionale organizzato nell'ambito della loro visita di scambio culturale in città .
A fare gli onori di casa in sala del Coniglio comunale sono state l'assessora ai gemellaggi Elena Mosti e la Vicepresidente del Consiglio Eleonora Biancolini. Ad accompagnare la delegazione anche in presidi del Rossi Massimo Ceccanti e della Don Milani Marilena Conti.
I ragazzi tedeschi con i loro amici studenti massesi hanno discusso e sottolineato l'impontanza di essere europei oggi e i valori fondanti l'Unione a sessantanni dalla firma dei trattati costitutivi l'Unione Europea.
La visita di scambio tra studenti si è chiusa con una grande festa in un locale della città alla quale hanno partecipato anche insegnati e genitori
 


PARTECIPAZIONE  - SOLIDARIETA' - SOCIALE - SPORT

OGGETTO: Domenica 2 aprile: Blue Day 2017
Con il patrocinio del comune, in occasione del Blue Day, la giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo, si è tenuta  domenica 2 aprile in piazza Aranci una manifestazione promossa dall’Associazione Autismo Apuania per sensibilizzare la popolazione e favorire la conoscenza sulla sindrome dello spettro autistico.In piazza e nelle strade adiacenti si è tenuta una festa con stand espositivi, la banda musicale e la partecipazione di numerose famiglie che hanno potuto confrontarsi con  educatori specializzati a stimolare la socializzazione delle persone colpite da autismo .

OGGETTO: 43° G.P. della Liberazione
Per la 43esima edizione del Gran premio della Liberazione, l'ormai tradizionale gara ciclistica per juniores organizzata dall'associazione sportiva di Turano, per il 25 aprile sono stati adottatti una serie di  provvedimenti limitativi della circolazione stradale. La gara si svolge sulle vie della città con ritrovo concorrenti alle ore 14:15 in Piazza Aranci, partenza gara in Viale Stazione intorno  alle ore 14:30 e arrivo, in località Turano, intorno alle ore 17.30.


ATTIVITA' PRODUTTIVE - AMBIENTE - LAVORI PUBBLICI

COMUNICATO: Bad Kissingen si rifà il look prima della Pasqua
Avviati in piazza Bad Kissingen lavori di riqualificazione e ristrutturazione che comprendono la sistemazione dell'impianto idraulico e d'illuminazione della vasca .Subito dopo l'approvazione del bilancio di previsione gli uffici comunali hanno potuto infatti ipegnare la spesa necessaria per l'esecuzione di lavori  di manutenzione straordianaria già calendarizzzati e incaricare una ditta per la loro messa in opera prima di Pasqua.Gli operai della ditta Culligan di Pistoia  si sono messi al lavoro  venerdì 7 aprile iniziando dalle operazioni di svuotamento della vasca che, per questioni tecniche, necessitano di un periodo di  48 ore. Lunedì 10 e martedì 11 aprile sono stati eseguiti i lavori di  pulizia vera e propia del fondo vasca con  appositi prodotti, rimmossi  fanghi, puliti i filtri dell'impianto di canalizzazione e i pozzetti ostruiti da sabbia e materiali di risulta. Controllato e testato l'impianto di scarico, quello d' illiminzione ed eseguito il tagliando sui giochi di luci e i getti getti d'acqua della fontana. Le operazione di manutenzione sono state completate in tempo per riconsegnare la piazza alla piena fruibilità pubblica per il fine settimana pasquale.

OGGETTO: Manutenzioni stradali e viabilità
Come annunciato nei mesi scorsi dall'Amministrazione, sono partiti e proseguono in vari punti della città, i lavori di asfaltatura inseriti nel progetto di manutenzione straordinaria della viabilità che riguarda via Carducci, via Lungomare di Levante; viale Roma; via Baracchini; via del Cacciatore; via Pola; via Ricortola; via Marina Vecchia; via Romana; via Gotara; via Casellotto di Sopra e di Sotto; via Alteta.Le opere di asfaltatura eseguite da Cemenbit srl sono iniziate il 7 marzo a partire da viale  Vespucci e sul Lungomare di Levante. Sabato 25 marzo sono partiti i lavori lungo via Carducci  secondo una  programmazione che fino al 4 aprile ha compreso tratti di via Marina Vecchia e via Sciesa. I lavori  prevedono anche la sistemazione della pavimentazione presso l'incrocio semaforico di Via del Papino

OGGETTO: A Marina di Massa la tradizionale festa dell'Angelo
Programmata come ogni anno dal settore attività produttive si è svolta anche quest'anno l'ormai tradizionale Festa dell'Angelo con gli ambulanti che hanno partecipato al bando e si sono aggiudicati la possibilità di un posteggio 


 CULTURA - ISTRUZIONE - TURISMO

OGGETTO: Con "Urpflanze: la natura dell’idea” torna l'arte contemporanea al Ducale
Dal 22 aprile al 21 maggio prossimo gli  splendidi saloni di Palazzo Ducale tornano ad ospitare l’arte contemporanea con la nuova mostra promossa dall'Amministrazione comunale, curata da Alberto Mattia Martini e organizzata da Mauro Daniele Lucchesi dell'Associazione Quattro Coronati
Presentata in conferenza stampa dal Sindaco Alessandro Volpi, dal capo segreteria Mauro Fiori, dall’organizzatore Mauro Daniele Lucchesi alla presenza del curatore Alberto Mattia Martini e dell’artista ed espositrice Elisabeth Aro, nella collettiva d'arte Urpflanze: la natura dell’idea, l’arte contemporanea si confronta con Goethe.

OGGETTO: Enjoy forgetting: oltre alla mostra anche una conferenza alle Stanze
Per far conoscere e comprendere meglio il linguaggio dell’arte contemporanea proposto dalla mostra Enjoiy Forgetting (al Ducale fino al 17 aprile), incrementare la leggibilità delle opere e trasformare gli spettatori in veri e propri interlocutori attivi che concorrono ad attribuire significato ai video esposti, l’Amministrazione ha organizzato venerdì 7 aprile alle Stanze del teatro Guglielm un incontro-dibattito sui temi proposti .
La mostra di video arte Enjoy Forgetting curata da Adriana Rispoli è prodotta dall' Associazione culturale Area Video, organizzata da Mauro Daniele Lucchesi dell'Associazione Quattro Coronati e promossa dall'Amministrazione comunale che, dopo il successo del ciclo Oltre l’immagine, insiste sul linguaggio dell'arte contemporanea per attrarre visitatori e curiosi negli splendidi saloni di Palazzo Ducale.

OGGETTO: Passaggi di scena al Guglielmi
Domenica 2 aprile, si è tenuta al Guglielmi la prima edizione del progetto Passaggi di Scena: una vera e propria maratona teatrale con compagnie locali che hanno proposto una serie performace in successione a partire dal primo pomeriggio fino a sera.Il format sperimentale del teatro cittadino ha offerto la ribalta a giovani attori di ben cinque compagnie chehanno mostrato il meglio delle loro produzioni con un ritmo incalzante, invogliando lo spettatore a non abbandonare la poltrona.

OGGETTO:  Concorso coreografico al Guglielmi
Il Guglielmi torna ad essere fucina creativa, palcoscenico per nuovi talenti e “casa per danzatori” nella seconda edizione del concorso coreografico "Arte in danza - coreografhic competition" in programma nella giornata di sabato 8 aprile al teatro cittadino.
L’Arte in Danza Coreographic Competition 2017 è suddiviso in due principali concorsi: uno dedicato ai giovani coreografi con compagnie emergenti e uno dedicato alle scuole.  Mauro Fiori coordinatore della Segreteria di Volpi e la direttrice della scuola di danza Arte In Movimento Paola Vinciguerra, hanno presentato il concorsoin conferenza stampa sottolineando che si tratta di un’opportunità per i tanti giovani appassionati del balletto classico e moderno  di mettersi in mostra ed esibirsi davanti a veri e propri maestri della danza.

OGGETTO: Al via le iscrizioni al servizio di refezione scolastica anno 2017/2018
Dal 2 maggio al 23 giugno è possibile effettuare l'iscrizione al servizio di refezione scolastica per le scuole dell' infanzia, primarie e secondarie di primo grado. La procedura è tutta on line accedendo dall'home page del sito comunale alla pagina dei SERVIZI ON LINE - Servizi a domanda induividuale.
Gli utenti che non possono utilizzare la procedute telematica possono recarsi presso gli uffici Istruzione e Cultura in via Venturini, c/o l'ex scuola Bertagnini dal lunedì al venerdì dalle ore 8.45 alle ore 12.45 e il martedì e giovedì anche dalle ore 15.30 alle ore 17.30.

COMUNICATO: Domeniche alla biblioteca Stefano Giampaoli
Fino a tutto il mese di giugno la biblioteca civica Stefano Giampaoli apre anche la domenica pomeriggio dalle ore 15 alle 18.

OGGETTO: Si è chiusa la stagione di prosa del Guglielmi
L'ultimo appuntamento con la stagione di prosa del  Guglielmi ha visto in scena martedì 4 e mercoledì 5 aprile la rivisitazione di un grande classico del teatro: il «Giulio Cesare» di Shakespeare nell’adattamento e con la regia di Àlex Rigola (traduzione Sergio Perosa). In scena un bel gruppo di attori capitanati dal "giovane Montalbano" Michele Riondino con  Maria Grazia Madruzzato, Stefano Scandaletti e Michele Maccagno.
 


 INTERVENTI, CONVEGNI, RELAZIONI

In una nota alla stampa in occasione delle festività di Pasqua, l'Amministrazione spiega i lavori avviati sul litorale e nei luoghi di interesse per rendere la città più accogliente. Di seguito la nota:
NON si lavora mai abbastanza per rendere la nostra città più bella e più attrattiva in termini turistici. Abbiamo effettuato in questi giorni una serie di tagli di erba in gran parte della fascia a mare, e non solo, dal Cinquale fino alla Partaccia; abbiamo proceduto a una serie di asfaltature, nell’ambito di un programma più vasto che proseguirà nei prossimi giorni, abbiamo compiuto innumerevoli potature e abbiamo tirato a lucido alcuni luoghi simbolo della città come Villa della Rinchiostra (sede tra l’altro del Museo Guadagnucci visitabile per Pasqua e lunedì dalle 15 alle 18.30), Villa Cuturi (con l’apertura dell’ufficio d’informazioni turistiche, tutto aprile e maggio dal lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 12.45, per il periodo pasquale anche a Pasqua dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18 e lunedì dalle 10 alle 12) e piazza Betti e piazza Bad Kissingen.
Per Ricortola, Casone e Partaccia, si è proceduto al completo taglio erba e pulizia dell’area del mercatino della Partaccia e delle strade limitrofe, della fascia a mare e di strade di Ricortola, procedendo anche ad interventi in tale zona di chiusura di buche presenti nelle strade interessate e alla manutenzione e nuovo funzionamento della fontana della rotonda a fine viale Mattei. L’area verde intorno alla nuova farmacia della Partaccia e le aree a mare si presentano interamente rasate e pulite.Potature anche a Ricortola e nell’area di fronte alla Don Gnocchi. Con l’importante e significativa collaborazione di Ageparc, data dal protocollo d’intesa con il Comune, sono stati istallati 12 semaforini lampeggianti per la sicurezza stradale lungo il tratto in viale delle Pinete che va dall’Ugo Pisa sino al semaforo centrale del lungomare in Partaccia. Presto verranno posizionate panchine e bidoncini per il decoro urbano.
Non esistono, nella nostra idea di turismo, aree più importanti di altre, esistono semmai luoghi simbolo in grado creare curiosità e attrarre turisti in città. In questo senso anche la sistemazione del Pontile di Marina di Massa ha un significato non banale.
Siamo anche riusciti a stampare una brochure che contiene i principali eventi programmati nei prossimi mesi così poter fare un po' di promozione grazie ai turisti che verranno qui per le festività Pasquali. Ci muoviamo nell’ottica di un turismo annuale per richiamare sul territorio turisti in ogni periodo ed è questa l’idea verso sulla quale stiamo lavorando con le categorie di settore in coesione e partecipazione.



Con una nota alla stampa l'Amministrazione chiarisce le competenze in merito alla vicenda del ritrovamento di rifiuti contenenti amianto presso il bagno Irene di Proveromo. Di seguito la nota:
La rimozione dei frammenti di amianto che si trovano lungo il varco di accesso al mare, a fianco del bagno Irene, spetta agli stabilimenti balneari confinanti.
ll tavolo tecnico del 4 aprile scorso con Arpat, Regione e Asl, ha impartito varie prescrizioni tra le quali ulteriori accertamenti in contraddittorio con Arpat nella zona di rinvenimento dei frammenti di eternit, interrati, per verificare l’assenza di fibre libere di amianto nel terreno.
Ill verbale numero 69 di Arpat Massa Carrara del 12 aprile scorso ha effettivamente evidenziato la presenza di frammenti di eternit lungo il passaggio demaniale, lato Viareggio. Lo stesso documento ha però ribadito che pezzi di eternit si trovano ancora in superficie su tutta l’area della concessione del bagno Irene.
Per questo gli  uffici hanno convocato d’urgenza il tavolo tecnico per impartire un' ulteriore prescrizione al concessionario dello stabilimento: rimuovere i frammenti di fibrocemento amianto da tutta l’area, compreso il varco demaniale.
Le prescrizioni sono state comunicate direttamente anche ai tecnici incaricati dalla proprietà del bagno Irene che erano  presenti al tavolo i quali, il 21 aprile, hanno comunicato di  non poter avviare l’opera di pulizia e rimozione amianto lungo il varco di accesso confinante perché avrebbero dovuto aprire un nuovo nulla osta Asl e Pisl per il lotto in questione.
Però i concessionari degli stabilimenti balneari interessati dai varchi di accesso al mare sono obbligati a garantire la fruibilità degli stessi durante tutto l’anno e a garantire le pulizie periodiche. Su  questa base gli uffici comunli  hanno emesso un’ordinanza che impone agli stabilimenti balneari confinanti la pulizia del varco, compresa la rimozione dei frammenti di fibrocemento amianto, entro 7 giorni. Inoltre è stata disposta l’immediata delimitazione dell’area interessata dall’intervento di rimozione.
In caso di inadempienza da parte degli stabilimenti balneari interverrà il Comune in danno ai proprietari.



Il Pprogetto dell'Alfieri-Bertagnini per il Pomerio
L'acquisizione al patrimonio pubblico dell'area del Pomerio - già sede dell'antico giardino Cybo Malaspina - e la sua destinazione a parco pubblico sono scelte irreversibili e volte a consegnare alla città uno spazio restituito alla sua vocazione originaria.
Nel tempo, diverse idee sono state proposte in merito all'intervento da farsi. Segnaliamo qui di seguito, anche per la valenza didattica, il progetto presentato al Comune dagli  alunni della classe III B dell'Istituto Alfieri Bertagnini.
Nel progetto degli studenti - supportati dagli architetti del GAMS -  trovano spazio elementi che richiamano l'antica struttura del giardino Cybo Malaspina uniti ad un uso razionale dell'area che viene suddivisa in sei settori: la zona del punto ristoro arricchita da vialetti e da una mezzaluna che si affaccia sul fossato; la zona dedicata ai cani con la parte  di sabbia a forma di osso; la zona bambini che riprende l'aspetto del Pomerio del '500 e naturalmente dotata di giochi; l'area sport con un campetto polifunzionale; l'area umida con piccoli stagni; infine, l'area della fontana.
Il tutto corredato da alberi che ripropongono l'assetto dell'antico giardino e con particolare attenzione all'accessibilità e al risparmio energetico.
Sindaco, assessora all'istruzione e tecnici del comune hanno espresso apprezzamento per l'alta qualità del lavoro presentato, indice di un'attività didattica attenta anche all'educazione civica degli studenti, impegnati, come futuri cittadini, a formulare proposte concrete, basate su studi scientifici, per la propria città. Il progetto ha ricevuto un importante riconoscimento classificandosi al secondo posto dell concorso nazionale “Articolo 9 della Costituzione” promosso dal MIUR e dal MIBACT.