Newsletter della Giunta comunale n.3 Marzo 2017

Mensile del Comune di Massa
Registrazione Tribunale di Massa
Num. R.G. 111/2017; Num. Reg. Stampa 1
Direttore Responsabile: Daniela Lori

EDITORIALE

"Lavoriamo insieme al rilancio della città"
Nel tempo della più lunga crisi economica dal dopoguerra, un’idea nobile, alta, di collaborazione tra pubblico e privato è tra le strade portanti per far crescere e ripartire in modo coeso e rapido la città. Un percorso che la nostra amministrazione ha ricercato sin dall’inizio.
Riteniamo che i risultati ci siano e forse, bene, ci siamo già abitutati ad una rivoluzione che ha normalizzato la nostra città e può essere l’inizio di un definitivo percorso di svolta.
Ci riferiamo, in primo luogo, alle sinergie con le categorie economiche, i Ccn e le Pro Loco.
Alcuni esempi.
Nel 2013 a Massa il Ccn non esisteva ed a Marina erano sparpagliati e sostanzialmente non operativi.
Oggi la collaborazione tra pubblico e privato ha portato una programmazione condivisa che su Massa ha reso tradizione eventi (penso al Natale, ma non solo) capaci finalmente di richiamare persone anche da fuori e, su Marina, sono stati realizzati interventi mirati di miglioramento urbano (arredi, sistemazione strade e parcheggi) e di riduzione del carico fiscale per favorire la destagionalizzazione.
Sulla costa, grazie alla stipula del “protocollo per la valorizzazione del litorale massese” con Ageparc, è stato possibile il collegamento tra Partaccia e Marina: migliaia di campeggiatori, finalmente, la sera hanno potuto fare due passi in piazza Betti senza prendere la macchina.
In questi anni i progetti sono stati molti: dai mondiali di corsa in montagna, alla realizzazione di Spino Fiorito al posto della Provincia, all’ottenimento della Bandiera Blu. E anche per il 2017 continueranno.
I risultati nascono dalla credibilità guadagnata con alcune scelte (per esempio, utilizzo delle risorse derivanti dal taglio agli sprechi,  la lotta all’evasione per abbassare tassa rifiuti e imposta di soggiorno), e dal concreto impegno, pur in un quadro di ridotte risorse dell’amministrazione, a sviluppare un’idea di città che ruota intorno a spazi come Teatro Guglielmi, Museo Guadagnucci, Palazzo Ducale, Villa Cuturi, Coworkeria, e Teatrino dei servi (finanziato e a breve in corso di realizzazione).
Poli culturali, più che semplici luoghi, che lavorano tutto l’anno per dare impulso alla città.
Tutto questo matura in un capoluogo che, solo, è privo di una fondazione bancaria capace di sostenere davvero la promozione del territorio. Un dato che abbiamo ben presente e non ci consola.Anzi.
L’attenzione per il caso Astor, che abbiamo condiviso da subito, è emblatica della rinata passione, positiva, dei cittadini per la propria comunità. E ci stimola a fare di più. Come?
In primo luogo ci vuole una positiva consapevolezza del cambiamento avviato. Troppo spesso l’unica litania è piangersi addosso. Siamo in cammino e su molti temi i risultati sono alla portata.
In secondo luogo, ampliando il concetto di centro città, portandolo ai limiti più naturali rappresentati verso mare da piazza Garibaldi.
In terzo luogo, rinnovando l’invito ad impegnarsi alle categorie economiche che hanno risorse: i poli culturali li abbiamo mantenuti, implementati, rinnovati. Ora ci aiutino a farli crescere fuori dalle mura cittadine.
E ovviamente, sul caso Astor, portando avanti il percorso di rilancio, confermando la disponibilità a mettere sul piatto misure agevolative.

Il Sindaco Alessandro Volpi
 


ATTI, DELIBERE, ORDINANZE, COMUNICATI STAMPA

COMUNICATO:Approda in Commissione urbanistica lo studio delle osservazioni al Regolamento 
La commissione Urbanistica ha indicato le modalità per la valutazione delle osservazioni al Regolamento Urbanistico: saranno lette una per una, partendo da quelle accolte, in parte o completamente dai tecnici comunali. Precedenza per quelle "istituzionali" presentate da  Regione,  Provincia e  Sovrintendenza quindi  valutazione delle osservazione di  cittadini e associazioni. Verranno accantonate soltanto le osservazioni che i tecnici hanno ritenuto "formalmente sbagliate" mentre quelle “ non ammesse” per motivi diversi dalla formalità, saranno comunque vagliate alla fine della discussione.
Per accelerare i tempi la stessa commissione ha deciso di riunirsi tre volte a settimana: lunedì, dalle 15 alle 17, martedì, dalle 8.30 alle 10.30, e mercoledì in orario 15.30-17.30. Si tratta, ricordiamolo,  di sedute aperte alla partecipazione del pubblico che può ascoltare la discussione senza diritto d'intervento.
Il presidente Luigi Turri  ha consegnato ai colleghi commissari la delibera di giunta n.1067/2017 che riassume «i principali criteri generali seguiti fino ad oggi e da osservare nel prosieguo della valutazione delle osservazioni e per la definizione delle conseguenti proposte di accoglimento»
In estrema sintesi, come aveva già anticipato il sindaco Alessandro Volpi le linee indicano di "Puntare sul recupero del patrimonio edilizio esistente per evitare la nuova edificazione, tramite frazionamenti, sopraelevamenti, cambi di destinazione d’uso. Per gli insediamenti di natura produttiva, lo sforzo è volto a  migliorare le condizioni di insediamento.
Il sindaco Alessandro Volpi ha voluto spiegare come procederà la discussione. " A fine mese  arriverà in Commissione il pacchetto completo di osservazioni, delibera di accompagnamento e materiale delle contro deduzioni. Nelle prossime sedute discuteremo del nostro atto politico di indirizzo, che detta le linee di valutazione per le osservazioni. Detto questo credo che il percorso sia arrivato alla fine. Adesso la palla passa alla Commissione urbanistica"

D.L. per l'Amministrazione comunale

COMUNICATO: Essenzialmente donna: rassegna e iniziative attorno all'otto marzo
Siamo tutte wonderwomen, delle supereroine contemporanee” con questa battuta e il sorriso sulle labbra, l’assessora alle pari opportunità Elena Mosti, affiancata dalla vicepresidente del Consiglio comunale Eleonora Biancolini, ha aperto la conferenza stampa di presentazione delle iniziative coordinate dall’Amministrazione per celebrare l’otto marzo.Non a caso, il disegno scelto per la locandina della rassegna Essenzialmente donna dedicata quest’anno alla ricorrenza, richiama una sequenza di figure caricaturali femminili, di diverso aspetto e tipologia somatica che si somigliano perché indossano il tipico costume dell’eroina protagonista del fumetto americano.
Oltre al ciclo di appuntamenti inclusi nella rassegna citata come l'intitolazione del ponte di Forno alla filatrice Amabile Alberti , sono state organizzate diverse altre  iniziative come  Impresando al femminile tenuta l' 8 marzonei locali della Coworkeria di Massa (via Bastione) e promossa da Cna Impresa Donna . Inoltre la sera di mercoledì 8 marzo la programmazione del cinema Splendor di via Dorsale, in collaborazione con l'Associazione raggiungimento parità (Arpa) e il Centro antiviolenza D.u.n.a, ha offerto alle ore 20, la visione ad un prezzo scontato  di 3,50 euro, del film intitolato Il diritto di contare sulla storia di emancipazione di alcune scienziate di colore alla Nasa degli anni sessanta/settanta

OGGETTO: Massa aderisce alla campagna di Turismo irlandese per San Patrizio
Venerdì 17 marzo, nel giorno di San Patrizio, patrono dell'Irlanda, anche Massa con la sua piazza Mercurio illuminata in verde, ha aderito alla campagna mediatica lanciata da Turismo irlandese per ricordare la diaspora del popolo irlandese nel mondo e valorizzare gli aspetti positivi delle migrazioni e dell'integrazione.
Massa aderisce quest’anno per la prima volta all’evento e figura,  insieme ad altre importanti città del mondo, in altrettanti siti di promozione turistica italiani e stranieri fra le città “amiche dell’Irlanda” dove poter festeggiare la ricorrenza cara agli irlandesi e a tutti i loro amici

OGGETTO: Aperte le  iscrizioni ai nidi comunali. Torna anche  l'iniziativa Porte aperte al nido
Si è aperta la campagna per le iscrizioni ai nidi comunali. Gli interessati dovranno presentare  domanda, con allegato l'ISEE in corso di validità,  agli Uffici del Servizio Istruzione entro le ore 12 del 21 aprile 2017. Informazioni sul sito o presso gli uffici del settore istruzione

COMUNICATO: Contro il razzismo una serie di iniziative sul territorio
I comuni di Massa, Carrara e Montignoso promuovono, insieme alle associazioni del territorio che si occupano di integrazione e migrazioni, un programma di iniziative culturali a tema per sensibilizzare contro ogni razzismo .
Con il patrocinio del comune, l'appuntamento su  Marina di Massa, presso Villa Cuturi è per  martedì 21 marzo . In calendario l'incontro dibattito dal titolo "Briciole di un'identità multiforme che intreccia i destini di chi va, di chi torna, di chi resta". Nell'occasione è presentato il libro "Briciole" di Alketa Vako, da qualche anno cittadina italiana e di origini albanesi che nel 2009 ha vinto il concorso letteriario della Regione Piemonte "Lingua Madre" dedicato alle donne straniere in Italia. L'incontro, aperto alla partecipacione della cittadinanza, è coordinato dall'assessora alle pari opportunità Elena Mosti e dalla Presidente dell'associazione Cittadini del Mondo Rocio del C.Quinones.

COMUNICATO : Il comune aderisce all'Ora della terra: campagna di WWF International
In adesione alla campagna promossa da WWF Internazionale Ora della terra , attraverso l'assessorato di Elena Mosti, l'Amministrazione comunale ha deciso di spengere per un'ora, dalle 20,30 alle 21,30 di sabato 25 marzo ,  la pubblica illuminazione di piazza Mercurio invitando la cittadinanza a partecipare  simbolicamente all'inziativa riducendo in quell'ora anche l'illuminazione nella propria abitazione.

COMUNICATO: Sgomberato e ripulito il  parcheggio adiacente il cimitero di Mirteto
Il personale municipale e dei servizi sociali ha seguito e monitorato le operazioni di sgombero dell’area di parcheggio lungo via Don Minzioni ad Ortola da dove sono stati rimossi i veicoli e le roulotte utilizzate dalle famiglie avevano per anni occupato quell'’area
Oltre ad una  vecchia roulotte e ad un’automobile  sono stati rimossi anche ferri vecchi e cumuli di rifiuti di inerti lì abbandonati .Nel pomeriggio di giovedì 23 marzo personale Asmiu ha avviato lavori di completa ripulitura dell’area al fine conferire maggior decoro alla zona e per riportare sia il parcheggio che le aiuole circostanti all’originale destinazione d’uso.Nel contempo si è provveduto al ripristino delle barre anticamper su via Don Minzoni per contrastare nuovi insediamenti di tali mezzi  .
Lunedì 27 marzo il via ai lavori di riqualificazione dell’intera area, compresa la parte verde con potature, sfalci e bonifica dalle erbe infestant. Poi il parcheggio sarà riaperto all’uso e riconsegnato definitivamente alla collettività .
A seguire le operazioni, per quanto di competenza, anche il vicesindaco Uilian Berti e l'assessore alle politiche sociali Alessandro Balloni.


ISTITUZIONALE

OGGETTO: Siglato un Patto d'amicizia tra Massa e Poggio Mirteto
Massa ha stretto amicizia con Poggio Mirteto, comune di seimila abitanti in provincia di Rieti.
L’amicizia stata ufficializzata il 17 marzo a Palazzo civico quando i sindaci delle due città,  Alessandro Volpi e Giancarlo Micarelli, hanno firmato il Patto che suggella la volontà di stabilire più stretti legami tra i due comuni in pieno spirito di amicizia con l'obiettivo di trasformare in un vero e proprio gemellaggio una collaborazione efficace e solidale tra le due comunità nei vari settori della vita civica.
L’ amicizia tra i due comuni nasce dall’esperienza di condivisione e di scambio culturale avviato tra Francesca Bianchi, responsabile del progetto Bookcrossing Massa, e Lucia Alberti,  massese d’origine e residente a Poggio Mirteto dove oltre a rappresentare la Proloco è ricercatrice presso il Consiglio nazionale delle ricerche. Da questa esperienza positiva tra associazioni dei due comuni è scaturito il coinvolgimento delle rispettive amministrazioni comunali e la volontà di istituzionalizzare un’amicizia che può essere foriera di altri e interessanti scambi culturali, di esperienze formative e di buone pratiche anche in campo amministrativo, turistico, educativo e socio-economico.
 

OGGETTO: Calendarizzata la seduta di Consiglio per l'approvazione del bilancio di previsione 
Il Consiglio comunale è convocato in sessione ordinaria in prima e seconda convocazione rispettivamente il giorno 30 e il giorno 31 marzo dalle ore 8 per la discussione sul bilancio di previsione
 


PARTECIPAZIONE  - SOLIDARIETA' - SOCIALE - SPORT

OGGETTO : Marina di Massa : la Giunta incontra i cittadini a Villa Cuturi
il Sindaco Alessandro Volpi e la Giunta al completo hanno tenuto  un' assemblea pubblica il giorno 23 marzo dalle ore 16.30 presso il salone a piano terra di Villa Cuturi a Marina di Massa.
L'iniziativa è tesa a condividere, direttamente con la cittadinanza, i lavori e le attività svolte nella zona di costa e, soprattutto, a programmare in modo partecipato ciò che è necessario fare per la stagione turistica in arrivo.

OGGETTO: Home Care Premium
Si chiama Home care premium il progetto che prevede l'erogazione da parte di INPS di un contributo mensile per le spese sostenuto per l'assunzione di un assistente familiare. Il progetto è attuato dalla Zona distretto delle apuane in partnership con l’INPS ed è rivolto a persone disabili, dipendenti e pensionati pubblici (ex INPDAP), ai loro coniugi conviventi, ai familiari e affini di primo grado, ai soggetti legati da unione civile e ai conviventi ex L. 76/2016, agli orfani minorenni di dipendenti e pensionati pubblici.

COMUNICATO: Cronosquadre della Versilia Michele Bartoli
Domenica 26 marzo si è corsa nei viali Lungomare Vespucci e Levante (chiusi al traffico veicolare dalle 8 alle 15) la decima edizione della "Cronosquadre della Versilia Michele Bartoli", manifestazione ciclistica a squadre nata nel 2008 da un' idea di Michele Bartoli. Oltre 120  le squadre , composte da 8 o 4 atleti , pronte al via per la gara di quest'anno. Nell’anteprima dell'evento, tenuta sabato 25 marzo  a Forte dei Marmi,  è stato assegnato  il premio sport a Giancarlo Ferretti, il “sergente di ferro”, già fidato gregario di Felice Gimondi ed oggi  manager di ciclismo di successo.


ATTIVITA' PRODUTTIVE - AMBIENTE - LAVORI PUBBLICI

COMUNICATO: Regione investe 5 miliioni sull'area di costa e punta su tre asset strategici: infrastrutture, sviluppo economico e turismo, ambiente e territorio
Il consiglio regionale del 15 marzo  ha approvato  il Piano regionale di sviluppo di cui fa parte anche il «Piano strategico per lo sviluppo della Costa Toscana 2016-2020», dedicato alle cinque province costiere Massa-Carrara, Lucca, Pisa, Livorno, Grosseto e nato con l’intento di riequilibrare il divario tra costa e interno  dovuto alla crisi della grande industria nelle zone di Piombino, Livorno e Massa-Carrara.
Alcuni interventi sono stati indicati come prioritari da realizzare entro il 2017.
Tra questi, la creazione del brand ‘Costa di Toscana’, un marchio per la promozione integrata dell’area costiera; la nascita di un polo di economia circolare per creare valore dal riuso dei rifiuti; la nascita del polo unico di innovazione, sotto le cui ali riportare l’industria 4.0.
Ci sono poi gli obiettivi per rafforzare i collegamenti: completare le grandi opere, effettuare bonifiche del territorio e  combattere l’erosione costiera. Il tentativo è di recuperare ben 18mila posti di lavoro entro il 2020 (il calcolo è dell’Irpet, l’Istituto di ricerca regionale,nello studio realizzato per il Piano strategico).
Sul fronte della bonifica, per Sin e Sir di Massa Carrara, è prevista l’integrazione dell’accordo di programma del 2011, in attuazione del Protocollo d’Intesa sottoscritto nel maggio 2015.
Per garantire e rafforzare la sicurezza del lavoro nel porto di Carrara, saranno attuati specifici programmi di formazione con il coinvolgimento di parti sociali e rappresentanze dei lavoratori per la sicurezza, in accordo con il protocollo sulla sicurezza nei porti sottoscritto a dicembre 2015.
Sono previsti interventi di prevenzione del rischio idraulico nella Zona industriale apuana e di lotta all'erosione in difesa del litorale divorato dall’erosione.
Recepita anche la nuova disciplina sulle cave e il nuovo sistema dei controlli. Prevista l’istituzione di una banca dati centralizzata che raccoglierà i contenuti inviati da Comuni, Ente Parco, Asl e Arpat.

COMUNICATO: Manutenzioni stradali e viabilità : al via lavori di asfaltatura straordinaria e ordinaria
Come annunciato dall'Amministrazione, sono partiti i lavori di asfaltatura inseriti nel progetto di manutenzione straordinaria della viabilità che riguarda via Carducci, via Lungomare di Levante; viale Roma; via Baracchini; via del Cacciatore; via Pola; via Ricortola; via Marina Vecchia; via Romana; via Gotara; via Casellotto di Sopra e di Sotto; via Alteta.
Le opere di asfaltatura eseguite da Cemenbit srl sono iniziate il 7 marzo a partire da viale A. Vespucci e Lungomare di Levante dove sono stati eseguiti risanamenti stradali per eliminare buche e gli avvallamenti più pericolosi.Di seguito i lavori hanno coinvolto via Gotara nel tratto centrale per circa 2.000mq d'intervento. Quindi la ditta è intervenuta in via Minuto nei pressi della Stazione ferroviaria . Sabato 25 il via ai lavori lungo via Carducci. Venerdì 31 marzo a partire dalle ore 20 fino al termine dei lavori, per consentire l'asfaltatura in Via Carducci nel tratto compreso tra Viale Roma e Via M. Vecchia saranno chiuse alternativamente le corsie lato mare e lato monti. Una volta completate queste asfaltature si procederà al ripristino dell'asfalto nella corsia in uscita dalla rotatoria di Via Marina Vecchia in direzione mare, chiudendo per il tempo necessario detta uscita e deviando il traffico verso levante e ponente.La ditta aggiudicataria dei lavori, provvederà all'installazione di apposita cartellonistica di preavviso per i cittadini.
Verranno inoltre eseguiti lavori di manutenzione ordinaria dalla Ditta Maggiani Costruzioni in alcuni tratti di strada secondo una  programmazione che da venerdì31 marzo da  via Carducci proseguirà fino al 4 aprile includendo tratti di via Marina Vecchia e via Sciesa. I lavori  prevedono anche la sistemazione della pavimentazione presso l'incrocio semaforico di Via del Papino Quest'ultimo intervento sarà realizzato dalla ditta Della Pina Renato.

OGGETTO: Paesaggio e sviluppo agricolo è il progetto del comune in adesione al bando regionale di sviluppo rurale 2014-2020.
In ballo c’è la possibilità di accaparrarsi finanziamenti importanti con contributi in conto capitale variabili tra il 40% e il 100% degli investimenti che saranno accolti .
L’obiettivo del comune che ha pubblicato un avviso di manifestazione d’interesse è teso ad aggregare soggetti pubblici e privati già operanti nel territorio per studiare, progettare e affrontare insieme la risoluzione di specifiche criticità ambientali locali. Chi decide di aggregarsi aderisce in pratica ad accordo territoriale per la soluzione di problematiche ambientali locali e per l’attuazione di strategie mirate alla mitigazione o all’adattamento ai cambiamenti climatici.

 


 CULTURA - ISTRUZIONE - TURISMO

OGGETTO: Enjoy forgetting: video arte in mostra al Ducale
La performance live dei Masbedo, duo artistico composto da Nicolò Massazza(Milano, 1973) e Jacopo Bedegoni (Sarzana, 1970), ha inaugurato  sabato 18 marzo alle ore 18 al Ducale, la mostra di video arte Enjoy Forgetting curata da Adriana Rispoli.
Prodotta dall' Associazione culturale Area Video e organizzata da Mauro Daniele Lucchesi dell'Associazione Quattro Coronati , la mostra è  promossa dall'Amministrazione comunale che, dopo il successo del ciclo Oltre l’immagine torna a puntare sul linguaggio dell'arte contemporanea per attrarre visitatori e curiosi negli splendidi saloni di Palazzo Ducale.
Liberamente ispirata ad una frase del musicista David Byrne, a sua volta citata in una delle opere in mostra, Enjoy Forgetting presenta alcune opere video di artisti internazionali tra più interessanti del panorama contemporaneo.
La mostra, presentata a palazzo civico in conferenza stampa dal Sindaco Alessandro Volpi , dal capo segreteria Mauro Fiori e dal curatore Daniele Lucchesi, è l'inizio di un nuovo ciclo appuntamenti con l'arte contemporanea che sfocerà nell'evento d'apertura dell'estate, la Notte bianca 2017 nel centro storico di Massa, ispirata, appunto, alla video arte.

OGGETTO: Cresce l'offerta del Guglielmi
L’offerta culturale del Guglielmi si arricchisce di nuove proposte che coinvolgono energie e realtà del territorio e confermano quell’idea di teatro promossa dall’Amministrazione come spazio di partecipazione e condivisione, sempre più luogo da vivere, centro pulsante e motore della cultura cittadina.
Al già importante calendario di prosa, la programmazione del Guglielmi affianca un satellite di nuove iniziative, alcune del tutto sperimentali, che scommettono sulla forza aggregante e inclusiva del teatro
Il primo appuntamento è  il Teatro in lingua del 14 marzo quindi  un Workshop di danza con Mauro Astolfi  il 16 marzo e, domenica 2 aprile, il progetto intitolato Passaggi di Scena, una vera e propria maratona teatrale con una serie performace in successione a partire dal primo pomeriggio fino a sera.
Il teatro in lingua di martedì 14 marzo, in doppia replica alle ore 9.30 e alle ore 11.15, offre per la prima volta al Guglielmi, uno spettacolo in lingua originale rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado del territorio.In collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo onlus, l’idea vuole favorire, in maniera ludica e innovativa, l’apprendimento delle lingue straniere, nello specifico dell’inglese. L'’WORKSHOP di danza,  di livello intermedio/avanzato, è  firmato dal coreografo  Mauro Astolfi che al Guglielmi sabato 18 marzo presenta lo spettacolo ROSSINI OUVERTURE Allora… dove eravamo rimasti? con la compagnia Spellbound Contemporary Ballet

OGGETTO: Tutti'insieme a teatro: ultimo appuntamento con la rassegna teatrale per famiglie
Domenica 26 marzo alle 16,30 in scena al Guglielmi l'ultimo spettacolo della rassegna di teatro per famiglie Tutti insieme a teatro ideata e proposta dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Fondazione Toscana spettacolo onlus .
L'appuntamento è uno spettacolo di circo teatro Kolòk-I terribili vicini di casa di e con Milo Scotton e Olivia Ferraris per la regia di Philip Radice e prodotto da Fondazione teatro ragazzi e giovani onlus Kolok. Attraverso un intenso connubio tra gesti, acrobazie mozzafiato, parole, musica, luci e scenografia – tra incomprensioni, complicità e comicità, i personaggi impareranno a conoscersi, rispettarsi e condividere la loro quotidianità.
Il progetto di teatro per famiglie ha proposto un calendario ricco di ben cinque appuntamenti domenicali dal 15 gennaio al 26 marzo, domeniche pomeriggio da passare al Guglielmi  con spettacoli studiati per divertire  con l’intento di formare il pubblico di appassionati del futuro  nella prospettiva della crescita e dello sviluppo educativo e culturale dei più piccoli.
 

OGGETTO: Concerti di Primavera  Villa della Rinchiostra
Per il ciclo "Incontri di Primavera 2017"   si terranno a Villa della Rinchiostra due concerti promossi dalla scuola comunale di musica in programma rispettivamente domenica 26 marzo e domenica 9 aprile alle ore 18,30.
Improvvisazioni a due voci è il titolo del primo concerto in calendario con musiche di due grandi voci del sassofono jazz: Benny Golson e Phil Woods, due caposcuola della musica jazz e del sax in particolare.
Due sono anche le voci quelle degli interpreti di questo primo concerto: Ilaria Faedda (sax contralto) e Leo Ravera (pianoforte), entrambi docenti della scuola comunale di musica che hanno deciso di cimentarsi con i due grandi maestri americani facendo attenzione alle composizioni originali ma lascaindo spazio all'improvvisazione, elemento fondamentale della musica jazz.

COMUNICATO: Domeniche alla biblioteca  civica Stefano Giampaoli
La biblioteca civica Stefano Giampaoli apre anche la domenica pomeriggio, dalle ore 15 alle 18, fino a tutto il mese di giugno.
E' stato infatti rinnovato il servizio che offre il prolungamento dell’orario d’apertura della struttura comunale anche nelle domeniche pomeriggio che ha ottenuto, negli anni, il gradimento crescente di un pubblico di affezionati frequentatori di ogni età.
Concluse le fasi della selezione pubblica per individuare un’associazione culturale in possesso dei requisiti necessari per offrire, anche la domenica, tutti i servizi normalmente presenti alla civica, sono iniziate le attività domenicali con personale dell’associazione Surus che si è aggiudicata il bando per l’anno 2017 grazie ad una proposta culturale che include incontri d’intrattenimento culturale e laboratori ludico-didattici per bambini .
 

OGGETTO: La stagione di prosa al Guglielmi: gli appuntamenti del mese
Primo appuntamento del mese con la  prosa in calendario al Guglielmi è, dal 3 al 5 marzo,  lo spettacolo di Alan Bennett dal titolo “Nudi e crudi” con Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi.
Quindi, dopo il successo cinematografico, arriva a Massa la versione teatrale italiana di Calendar Girlal Guglielmi dal 10 al 12 marzo con replica pomeridiana fuori abbonamento sabato 11 . In scena un cast d'eccezione a partire da Angela Finocchiaro e  Laura Curino e con Ariella Reggio, Carlina Torta, Matilde Facheris, Corinna Lo Castro, Titino Carrara, Elsa Bossi, Marco Brinzi, Noemi Parroni dirette da Cristina Pezzoli .
Mercoledì 29 marzo, fuori abbonamento, approda a Massa, il concerto-teatro- evento, Rossintesta, con Paolo Rossi che canta Gianmaria Testa accompagnato da musicisti di grande talento .


 INTERVENTI, CONVEGNI, RELAZIONI

In una nota stampa l'assessore al bilancio Giovanni Rutili anticipa i nodi fondamentali del bilancio di previsione varato dalla Giunta e da approvare in Consiglio nelle sedute ordinarie programmate il 30 e 31 marzo.
Nessun aumento delle tariffe di mense, scuolabus e nidi comunali e lotta serrata all’evasione.Sono questi i nodi fondamentali del bilancio di previsione varato dalla Giunta . Il quadro generale d’altronde non permette grandi spazi di manovra."Le politiche in tema fiscale sono condizionate, come nel 2016, dal blocco degli aumenti previsto dalla legge finanziaria" ricorda l’assessore Giovanni Rutili
"Confermato il blocco del costo dei servizi a domanda individuale, ovvero mense, scuolabus e asili nido "nella convinzione che solo garantendo la massima accessibilità ai servizi educativi si possa costruire una comunità più consapevole e coesa"
In secondo luogo, resta sostanzialmente invariato il costo della Tari incrementando le agevolazioni per i cittadini che adottano comportamenti virtuosi in tema di riduzione di produzione dei rifiuti. In particolare saranno avvantaggiati gli utenti che utilizzano compostatori domestici e coloro che portano direttamente in Ricicleria rifiuti ingombranti e Raee (i rifiuti elettronici) oltre alle famiglie composte da cinque o più persone con basso Isee.
Calano gli introiti della tassa marmi. Nel bilancio di previsione sarà inserita una cifra pari al consuntivo 2016, per 1,4 milioni di euro, 600mila in meno rispetto alla previsione dell’anno passato.
In diminuzione anche il gettito delle multe mentre in aumento la previsione sull’incasso dell’imposta di soggiorno visto l'aumento di turisti registrato nel 2016.
Per recuperare risorse e garantire i servizi, sul fronte delle entrate, il comune rivedrà il Cosap, il canone di occupazione del suolo pubblico, adeguandolo alle novità previste nel piano del commercio per i mercati, rendendo coerenti, dal punto di vista tariffario, Ronchi e Partaccia con gli altri mercati cittadini.
Sul fronte lotta all'evasione "dopo i risultati record del 2013, 2014 e 2015 - prosegue Rutili – nel 2017 l’obiettivo è di recuperare oltre 3.5 milioni di gettito tra Ici, Imu e tassa rifiuti (arretrati, violazioni e riscossioni coattive)"
Sul fronte della spesa, si confermano gli impegni sui grandi temi della città: manutenzioni, sociale e istruzione.

 


Il Sindaco sostiene la battaglia sindacale dei lavoratori nel settore gas-acqua. Di seguito la nota:
Il recente sciopero di tutto il settore gas-acqua (interessati oltre 45 mila lavoratori) per il rinnovo del contratto nazionale, scaduto il 31 dicembre 2015, giunto dopo  l’esito negativo presso il ministero del Lavoro del tentativo di conciliazione, rivela lo stato di disagio di un settore che ha riflessi cruciali in termini di servizi ai cittadini. Le organizzazioni sindacali hanno giudicato le proposte depositate dalle associazioni imprenditoriali del tutto sproporzionate e peggiorative, sia sotto il profilo normativo, che sotto l’aspetto salariale.Il Comune di Massa, come stazione appaltante nelle procedure di gara per la distribuzione del gas, ritiene pertanto assai preoccupante il profilarsi di una simile situazione ed auspica che l’attuale clima di tensione possa essere superato con lo sforzo, da parte delle associazioni datoriali, di addivenire a soluzioni meno penalizzanti per i lavoratori, nell’ottica di una maggiore responsabilità condivisa. Come accennato, si tratta di servizi la cui qualità e la cui efficienza sono fondamentali per la vita delle nostre comunità e dunque non possono essere considerati soltanto dal punto di vista meramente economico.


L'Amministrazione è favorevole alla riapertura del cinema Astor in via Bastione. Di seguito la nota inviata alla stampa sulla questione che anima l'opinione pubblica: 
Abbiamo ricevuto le sollecitazioni di commercianti e residenti per la riapertura della sala cinematografica in via Bastione. Siamo convinti dell’utilità di una simile riapertura e già da tempo ci siamo mossi nel tentativo di comprendere le difficoltà che muovono in tal senso e le possibilità di intervento.
 Come è noto si tratta di una struttura privata e per questo i margini di manovra dell’Amministrazione sono molto limitati. Nonostante ciò abbiamo incontrato la proprietà, che incontreremo nuovamente nei prossimi giorni, per capire se ci fossero soluzioni nell’ambito delle quali l’intervento pubblico fosse praticabile. Gli uffici hanno verificato, mettendosi in contattato con il Comando dei Vigili del fuoco - che ha mostrato grande disponibilità  al confronto -  quali fossero le ipotesi possibili per procedere ad una riapertura della sala, anche parziale, con un numero più limitato di spettatori e poter quindi  meglio definire quali fossero gli ostacoli da superare. La nostra attenzione al tema è stata massima e continuerà ad esserlo nella convinzione che una sala di proiezione in centro città rappresenterebbe un valore culturale e sociale aggiunto di rilievo, coerente con lo sforzo che l’Amministrazione sta conducendo per migliorare il “cartellone” degli eventi cittadini, divenuto un fatto quotidiano grazie alla straordinaria vitalità del Teatro Guglielmi e alla sequenza di mostre ospitate a  Palazzo Ducale.
 Riaprire un cinema “storico” come l’Astor, ben impresso nell’immaginario dei massesi, sarebbe un ulteriore tassello, importante sia per i ricordati aspetti culturali sia per quelli commerciali. Per questo proporremoun tavolo di confronto con la proprietà, i commercianti, il CCN e le associazioni di categoria per vagliare ancora meglio tutti insieme le soluzioni ipotizzabili.