Newsletter della Giunta comunale n.2 Febbraio 2017

Mensile del Comune di Massa
Registrazione Tribunale di Massa
Num. R.G. 111/2017; Num. Reg. Stampa 1
Direttore Responsabile: Daniela Lori

EDITORIALE

Riqualificazione degli spazi pubblici e delle aree verdi: lavori in corso in vari luoghi della città

Da alcuni mesi è iniziato un percorso di interventi sul territorio relativo a manutenzioni ordinarie su piazze ed aree verdi insieme ad alcuni interventi straordinari nei luoghi simbolo della città per renderli più attraenti e fruibili.
Come spesso viene ricordato, anche attraverso articoli sulla stampa locale, piazze pubbliche, parchi attrezzati e le aree verdi del comune coprono una superficie notevole, infatti superano 500mila metri quadrati. 
Per affrontare la questione in modo organico e non solo con interventi in emergenza, da alcuni anni l’Amministrazione si avvale della consulenza dell’Università di Pisa per monitorare lo stato di salute, censire e schedare le oltre 16.000 piante comunali e per dare programmazione agli interventi per la tutela del verde pubblico.
Secondo un criterio di priorità, sono stati effettuati interventi sui lecci e tigli del viale Roma, abbattimenti per la messa in sicurezza sull’Aurelia, potature nel Parco del Magliano, potatura degli aranci nell’Aurelia in centro città, sistemazione dei platani nel viale della Stazione, messa in sicurezza delle piante sull’area della scuola di Bergiola e, soprattutto, un deciso intervento sulla problematica del punteruolo rosso con taglio delle palme malate e loro sostituzione in Piazza Garibaldi e Piazza della Stazione, un censimento delle piante nel parco dell’Ugo Pisa con innumerevoli interventi mirati alla messa in sicurezza, oltre ad una serie di interventi su singole piante in corso d’opera, che interessano Resceto nella zona del cimitero, Via Romana
Negli ultimi due mesi sono stati programmati ed affidati gli interventi di sostituzione delle piante di Via Aulla e Via Ascoli, la completa potatura delle piante di Piazza Istria a Romagnano  e sono in elaborazione interventi mirati per la fascia a mare, soprattutto in Piazza dei Ronchi ed alla Partaccia e per la zona montana nella Piazza di San Carlo, nel parcheggio di Antona ed a Forno.
Di recente gli uffici comunali sono dovuti intervenire per ripristinare i servizi igienici  all’Ugo Pisa che, purtroppo, avevano subito danneggiamenti da parte di vandali. E’ stata necessaria una pulizia straordinaria ed una igienizzazione del fabbricato oltre alla riparazione della porta divelta del magazzino con rimozione di quanto rinvenuto all'interno del locale. Nel contempo si sono disposti immediati lavori di chiusura degli accessi al fabbricato Villa Ala posto all’interno dell’area con  tamponature delle finestre demolite da ignoti.
Nel tentativo di prevenire nuovi atti vandalici è stato organizzato un deposito attrezzi per il ricovero dei materiali necessari alla pulizia dei bagni e organizzato un servizio di monitoraggio settimanale dei locali che sarà svolto da personale comunale specificatamente preposto.
Anche in piazza dell'ex mercato in via Bastione, alle porte della città, ad inizio anno, è stato necessario un rilevante intervento di manutenzione ad opera degli uffici comunali che si sono occupati della sistemazione delle aiuole e della verniciatura delle parti di muro e delle  colonne oggetto di scritte operate da vandali.
In considerazione delle innumerevoli segnalazioni pervenute agli uffici inoltre, è stato avviato un percorso di verifiche sugli immobili abbandonati che potrebbero portare all’emissione di ordinanze ai proprietari con conseguente monitoraggio circa l’esecuzione delle prescrizioni raccomandate, in primis l'hotel Milano nel centro di Marina di Massa.

D.L. per l'Amministrazione comunale


ATTI, DELIBERE, ORDINANZE, COMUNICATI STAMPA

OGGETTO: Donazione organi e tessuti: scegli in Comune 
Attivato dal comune un nuovo servizio a disposizione dei maggiorenni massesi.
Si chiama Una scelta in comune il progetto che permette - firmando un semplice modulo presso gli sportelli anagrafe al momento del rilascio o rinnovo del documento d’identità - di dichiarare e registrare il proprio consenso o diniego sulla donazione di organi e di tessuti.
Su mandato dell’Amministrazione gli uffici hanno infatti attivato le procedure burocratiche perché ai massesi maggiorenni, in occasione delle pratiche per il rilascio della carta d’identità, sia offerta una modalità aggiuntiva con la quale esprimere e registrare la propria volontà in merito alla donazione.
Il progetto è realizzato in collaborazione con Anci Toscana, Federsanità, Centro Nazionale Trapianti e AIDO.

OGGETTO: Al via le iscrizioni al servizio di trasporto scoalstico
Da martedì 21 febbraio è possibile richiedere il servizio di trasporto scolastico per l’anno 2017/2018 .
Le domande vanno presentate on line collegandosi al sito del comune dal bottone  SERVIZI ON LINE e cliccando Servizi a domanda individuale - Iscrizione ai Servizi Scolastici - Accedi al servizio.
Gli uffici del servizio istruzione di via Venturini sono a disposizione per un supporto alla compilazione tutti i giorni lavorativi in orario antimeridiano dalle ore 8,45 alle 12,45 e il martedì e il giovedì anche dalle ore 15,30 alle ore 17,30 .

COMUNICATO:   Dialogo tra arte e sacro
ll Sindaco Alessandro Volpi, il direttore del Museo Diocesano don Luca Franceschini, l'islamologo Youssef Sbai, la professoressa Angela Alderani dell'istituto buddista Soka Gakai e Daniele Lucchesi dell'associazione Quattro Coronati  - sabato 18 febbraio dalle ore 16 in biblioteca - hanno discusso del rapporto tra l'arte e le religioni .
L'evento origina dalle suggestioni offerte dall'ultima mostra del ciclo  Oltre l’immagine  dal titolo L'arte e la croce svoltasi a Palazzo Ducaleole  per una riflessione pubblica sul tema che da sempre ispira l'animo artistico dell'uomo.

COMUNICATO: Oltre il canile: cinofili a disposizione degli adottanti
Capire il proprio cane è il primo passo per ridurre le problematiche che possono manifestasi quando si adotta un animale domestico.
Per aiutare le famiglie che, con generosità, hanno adottato un animale dal canile municipale si terrà sabato 4 marzo , dalle ore 10 alle ore 18 presso il "Parco degli Ulivi" nell’area sgambamento cani di via Fratelli Rosselli, la manifestazione Oltre il canile - Incontri con gli adottanti con esperti cinofili che forniranno consigli a quanti hanno accolto in famiglia un cane abbandonato.

COMUNICATO: Spaesati: il progetto impiegherà lavoratori socialmente utili nella manutenzione del Frigido
Saranno sedici i posti a tempo determinato per lavori di pubblica utilità nella messa in sicurezza del territorio. E’ il frutto della convenzione tra comune di Massa, Consorzio di Bonifica Toscana Nord e Regione Toscana presentato dal Sindaco Alessandro  Volpi e dal Presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi nel corso di una conferenza stampa a palazzo civico . Il progetto si chiama «Spaesati» e rientra fra  gli interventi di sostegno al reddito programmati sui fondi regionali per lavoratori usciti dal ciclo produttivo . Saranno 6 le persone tra disoccupati e inoccupati che saranno impiegate per 10 mesi nella manutenzione straordinaria del Frigido in lavori contro il dissesto idrogeologico con un impegno settimanale di 19 ore ciascuno (dopo una formazione di 26 ore). I  fronti di intervento riguardano la mitigazione del rischio idraulico del Frigido con la ripulitura delle aree golenali dai rifiuti e il taglio della vegetazione infestante,  la sostituzione dell’esistente palificazione in legno e la realizzazione di opere di ingegneria naturalistica in alveo per la  riduzione del trasporto solido. Il finanziamento di quasi 200mila euro prevede una quota di 20mila euro del Comune, 50 mila del Consorzio e 124 mila dalla Regione. Le assunzioni saranno fatte attraverso una selezione pubblica che coinvolgerà anche il centro per l’impiego


ISTITUZIONALE

OGGETTO: M'illumino di meno 2017
L'Amministrazione comunale attraverso l’assessorato alla promozione del territorio di Elena Mosti aderisce all'iniziativa sul risparmio energetico denominata M'ILLUMINO DI MENO proclamata per venerdì 24 Febbraio e promossa a livello mediatico nazionale dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio 2.
L’obiettivo è richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sul tema del risparmio energetico, della razionalizzazione dei consumi e degli stili di vita sostenibili che possono anche contribuire alla salvaguardia dell'ambiente.
Giunta alla tredicesima edizione, la campagna trova il pieno appoggio dell’Amministrazione che ha organizzato e patrocinato sul territorio alcune iniziative collaterali in collaborazione con l’associazione Spinotto nata dal progetto della Coworkeria e con l’associazione Francigenando dedita alla promozione del tratto comunale della via Francicegna.

OGGETTO: Celebrato il giorno del Ricordo
Con legge n.92 del 2004, il Parlamento italiano ha istituito il Giorno del ricordo quale solennità civile nazionale da celebrare il 10 febbraio di ogni anno per commemorare le vittime dei massacri delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. La giornata si è celebrata con un Consiglio Comunale Solenne congiunto con il comune di Carrara che si è svolto a partire dalle ore 9,30 presso la sala Marmoteca dell’Internazionale Marmi e Macchine di viale Galilei in Marina di Carrara.
 


PARTECIPAZIONE  - SOLIDARIETA' - SOCIALE - SPORT

OGGETTO : 26 febbraio 2017 - White Marble Marathon - I^ edizione
Quarantadue chilometri e 195 metri di passione. La prima edizione della “White marble marathon , al via domenica 26 febbraio,  porta migliaia di atleti, professionisti runner ma anche dilettanti e appassionati, lungo un percorso che si snoda da Marina di Carrara attraverso Marina di Massa fino a Cinquale e ritorno.
Una domenica off limitis per le macchine lungo i viali lungomare delle due città ma una straordinaria occasione  di promozione del territorio per un evento che ambisce a diventare annuale e attrattivo per amatori e professionisti della corsa anche a livello internazionale.
In conferenza stampa, alla presenza del maratoneta estremo ed ideatore dell’evento Paolo Barghini affiancato dal podista veterano Mauro Marchetti e da Elena Sarti partecipante alla staffetta, hanno presentato i dettagli dell’iniziativa il Sindaco Alessandro Volpi con il Vicesindaco Uilian Berti , l’assessore allo sport Gabriele Carioli e l’assessora alla promozione Elena Mosti.

OGGETTO: Bando servizio civile regionale: pubblicate le graduatorie
Terminati i colloqui dei candidati ai posti di Volontario di Servizio Civile Regionale per i progetti Occhi Verdi ed Esserci per tutti proposti dal comune, la commissione ha elaborato le graduatorie finali che sono pubblicate sul sito dell'ente.Per ulteriori informazioni clicca su Servizio Civile

OGGETTO: Bando Start up 4 youth
Il bando “Start up 4 youth nasce per sostenere i giovani che sviluppano un’idea imprenditoriale e vogliono farla diventare qualcosa di concreto, per supportarli nella presentazione di domande di microcredito o prestito presso gli enti convenzionati con il Progetto Policoro.
La presentazione del bando avverrà il 3 marzo 2017 alle ore 18:30  presso i locali della Coworkeria in Via Bastione 43-59
Il Progetto Policoro nasce dall'unione di tre uffici (Pastorale Sociale e del Lavoro, Pastorale Giovanile, Caritas) ed  è a servizio dei giovani fra i 18 e i 35 anni per aiutarli nella realizzazione di idee imprenditoriali.
Attivo da quattro anni, il Progetto Policoro è oggi in rete con la Coworkeria di Massa, luogo di condivisione delle competenze e delle professioni. L'intento è di  raggiungere più giovani possibili per sensibilizzarli al tema dell'autoimprenditorialità mettendoli in condizione di adoperare strumenti come il micro credito e l'incubazione di impresa,

OGGETTO: A gara la gestione del campo scuola
Con una procedura aperta il comune intende affidare il servizio di gestione e conduzione dell'impianto sportivo denominato "campo scuola" di via Oliveti, con le relative pertinenze. Il servizio avrà la durata di 9 anni. Possono partecipare  le società e le associazioni sportive dilettantistiche, le cooperative sportive dilettantistiche, gli enti di promozione sportiva , le federazioni sportive nazionali.
Per partecipare alla procedura è obbligatorio effettuare un sopralluogo all’impianto sportivo. I sopralluoghi dovranno essere prenotati dal 15.02.2017 al 17.03.2017 tramite email all’indirizzo del RUP : pietropaolo.guerra@comune.massa.ms.it. Le offerte dovrannopoi pervenire entro le ore 12 del 20.03.2017.
Tutta la documentazione per partecipare è disponibile al seguente link: GARA CAMPO SCUOLA

OGGETTO: Pubblicato il bando per i cambi alloggio fra assegnatari di case Erp
Approvato il bando di concorso per i cambi alloggio fra assegnatari definitivi di alloggi in locazione semplice di edilizia residenziale pubblica siti nel territorio comunale .
Previsti naturalmente una serie di requisiti che vanno posseduti alla data di pubblicazione del bando. Le graduatorie vengono redatte sulla base di punteggi che tengono conto del numero dei componenti del nucleo familiare, della presenza di anziani o disabili, del piano in cui si trova l'alloggio, della presenza o meno di un ascensore o di barriere architettoniche,  degli anni di assegnazione e delle condizioni dell’alloggio .
Le domande presentate nelle modalità richieste dal bando devono pervenire entro le ore 12 del 24 marzo 2017.  La documentazione  è disponibile al  link: CAMBIO ALLOGGIO

 


ATTIVITA' PRODUTTIVE - AMBIENTE - LAVORI PUBBLICI

OGGETTO:  Il Comune promuove il territorio a Tour.it e alla Tirreno CT
Dal 2 al 5 febbraio il comune partecipa alla manifestazione  fieristica Vita all’aria aperta nel complesso fieristico Carrara Fiere di Marina di Carrara. Nell’ambito della 15a edizione di TOUR.it - salone del turismo itinerante e sostenibile - un intero padiglione è dedicato alla valorizzazione e alla promozione delle realtà locali attraverso la partecipazione di operatori, presentazioni del territorio, degustazioni di prodotti tipici con il coinvolgimento della Regione Toscana.
Dal 19 al 22 febbraio  il comune torna con un suo spazio all'interno del complesso fieristico CarraraFiere per l’informazione e la promozione turistica del comprensorio provinciale alla 37^ edizione della Tirreno C.T.
Come è noto si tratta del salone fieristico dedicato al mondo della ristorazione, dell’ospitalità e del turismo che offre una vasta panoramica sulle innovazioni turistiche, commerciali ed alberghiere. La Tirreno C.T. si svolge in contemporanea al Salone Balnearia riservato ai professionisti del balneare, dell'outdoor design e del benessere.

COMUMICATO: Bando per il posteggio in fiere e mercati: scadenza prorogata al 15 marzo
La scadenza delle  procedure per le concessioni dodecennali di posteggio al commercio su aree pubbliche è  prorogata al 15 marzo. La documentazione è disponibile al link: AVVISO PUBBLICO

 


 CULTURA - ISTRUZIONE - TURISMO

OGGETTO: Tutti'insieme a teatro: da gennaio torna la rassegna teatrale per famiglie
Torna,  dopo il successo dello scorso anno, a partire da gennaio 2017, la rassegna di teatro per famiglie Tutti insieme a teatro ideata e proposta dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Fondazione Toscana spettacolo onlus .
Il progetto quest’anno offre un calendario di spettacoli ricco di ben cinque appuntamenti domenicali dal 15 gennaio al 26 marzo, cinque domeniche pomeriggio cioè da passare al Guglielmi seguendo spettacoli studiati non solo per divertire ma anche con l’intento di formare il pubblico di appassionati del futuro e nella prospettiva della crescita e dello sviluppo educativo e culturale dei più piccoli.
In callendario a febbraio,Domenica 5 la fiaba «Alì Babà e i 40 ladroni» in uno spettacolo ideale per bambini da 3 a 8 anni.
Domenica 19  lo spettacolo del Flauto Magico con i mitici personaggi che rinascono sotto forma di burattini per continuare a divertire e a commuovere con le loro avventure. Un entusiasmante viaggio attraverso la storia d’amore dei personaggi guidati dalla coinvolgente musica di Wolfgang Amdeus Mozart. Domenica 26  è la volta di  Oggi sposi... ovvero la vera storia di Cenerentola. Opera originale con la tecnica di burattini, pupazzi e attori ideata da Grazia Bellucci con testi di Claudio Cinelli e Paola Presciuttini , la regia Claudio Cinelli e la produzione di TeatrOmbri

OGGETTO: A Villa della Rinchiostra conferenza sugli scultori Piccirilli
Nell’ambito degli incontri “Marmi e Dintorni”,  venerdì 24 Febbraio a Villa della Rinchiostra si è tenuta la conferenza dal titolo “Gli scultori Piccirilli da Massa Vecchia a New York”, ossia dalla “Vecchia” città apuana alla “New”città americana.
E' stata l'occasione per porre all’attenzione della città la vicenda, sino a pochi anni fa sconosciuta, di sei fratelli scultori nati in città ed emigrati negli Stati Uniti dove realizzarono, soprattutto a New York, un gran numero di opere scultoree ed ottennero un buon successo.
Nell’occasione il sindaco di Massa, Alessandro Volpi,ha presentato il testo della lapide marmorea che sarà posta sulla facciata della casa natale degli scultori alla Martana.

COMUNICATO: Massa in Orbace, mostra fotografica a Palazzo Ducale
Dopo i libri una mostra fotografica. Curata dallo storico e scrittore Franco Frediani è in corso a Palazzo Ducale la mostra Massa in orbace - Gli anni del regime visti attraverso l’obiettivo di Luciano Guerra
La mostra vuole raccontare attraverso le fotografie di Luciano Guerra la città Massa nel periodo del "ventennio", il volto urbano e il vivere quotidiano allora scandito da rituali e periodiche celebrazioni che segnavano la vita pubblica. Visitabile fino al 9 marzo in orario 10-12.45 e 17-19 . Chiusura il lunedì

OGGETTO: La stagione di prosa al Guglielmi: gli appuntamenti del mese
Da venerdì 10 a domenica 12 febbraio, Laura Morante, una delle attrici più raffinate, ironiche ed intelligenti del cinema d’autore italiano e francese  interpreta una moderna Locandiera nella riscrittura  del capolavoro golldoniano operata da Edoardo Erba.
In scena Mercoledì 22 e giovedì 23 febbraio un interessante allestimento del celebre dramma di Henrik Ibsen Casa di bambola. Per l’occasione tornano a lavorare insieme un gruppo di artisti quali Valentina Sperlì, Roberto Valerio, Massimo Grigò, Carlotta Viscovo che hanno realizzato negli ultimi anni spettacoli apprezzati da pubblico e critica, a cui si unisce, per la prima volta, un interprete di spessore quale Danilo Nigrelli.


 INTERVENTI, CONVEGNI, RELAZIONI

Strade: nel 2016 interventi per 200mila euro
L'Amministrazione interviene a mezzo stampa sulle segnalazioni che riguardano il cattivo stato in cui versano le strade comunali. Di seguito la nota pubblicata sulla stampa locale:
L'ultimo intervento organico di asfaltatura straordinaria del patrimonio viario comunale, rilevante sul piano economico-finanziario per un investimento di un milione di euro, risale ai primi anni duemila. È opportuno segnalare, non come scarico di responsabilità ma per ribadire un dato di fatto, che molte delle strade in dissesto per le quali riceviamo segnalazioni, sono sotto la competenza della Provincia . Provincia che, purtroppo, sta attarversando una vita amministrativa piena di difficoltà, oltretutto con ridimensionamenti dei fondi per la manutenzione stradale.
Questa Amministrazione, nella primavera 2015, ha avviato un primo progetto con l'obiettivo di realizzare un quadro esatto dei danni provocati al manto delle strade comunali da interventi di gestori delle reti di servizi per le fognature, o la posa di cavi, o di tubature. Per affrontare la problematica in modo più razionale, evitando gli interventi a tampone, la città è stata suddivisa in sette sezioni e sono stati predisposti interventi con progetti divisi per lotti. Nel 2016, per lavori di manutenzione su strade e marciapiedi, partendo dalle situazioni più dissetate,  sono stati previsti 200.000 euro nel piano delle opere.
Gli interventi svolti a fine del 2016 riguardano queste strade: via San Leonardo, via Montegrappa: via Bozzone; - via Padova; via Del Mare; via Stradella; via Bergiola; via Lavacchio; via Torregiano; via Lungomare.
A partire da marzo 2017 sono programmati interventi di manutenzione straordinaria nelle seguenti vie o viali: Lungomare di Levante; Carducci; Roma;  Baracchini; del Cacciatore;  Pola; Ricortola; Marina Vecchia; Romana; Gotara; Casellotto di Sopra e di Sotto; Alteta.


Con una nota stampa l'Amministrazione interviene sui progetti presentati in Comune per la riqualificazione del comparto della stazione rispondendo così alle critiche avanzate dal gruppo consiliare degli Arancioni e dai membri dell'Associazione 28 Aprile. Di seguito la nota:
1) Le volumetrie previste nell'area della stazione sono quelle previste dalla variante del 2009 approvata dalla precedente amministrazione.2) Il piano integrato di intervento in corso di elaborazione conferma la perequazione con l'obiettivo di migliorare la viabilità (allungamento di via Minuto, rotonda etc), aumentare il numero dei parcheggi a disposizione e realizzare il capolinea degli autobus. Per averne certezza basta aspettare visto che  il Piano sarà sottoposto all'attenzione del Consiglio comunale e della città in occasione dell'approvazione definitiva del R.U.3) La storia del "distretto sanitario alla stazione" è così riassumibile: non è mai stato approvato dal Consiglio, non aveva gli standard, non era finanziato, non c'erano i tempi per renderlo operativo contestualmente all'apertura del NOA. E forse, alla luce della quantità di immobili pubblici vuoti presenti in città, era proprio inutile.Tanto basta per dire che sarebbe l'ora di voltare pagina.
Concludiamo con una riflessione: ormai da tre anni, ogni sei mesi, la 28 Aprile torna a rivendicare il distretto fantasma alla stazione con accuse strumentali. Il motivo, crediamo a questo punto, non può essere solo una scarsa comprensione degli atti amministrativi o lo spirito di competizione politica!


L’Amministrazione reagisce al gioco delle anticipazioni sui finanziamenti che dovrebbero arrivare dal Governo o dalla Regione grazie all’interessamento dell’onorevole di turno. Con la nota stampa che di seguito pubblichiamo, illustra le risorse attese per gli interventi in città: dalla riqualificazione delle periferie, alla messa in sicurezza di fiumi e colline, al palazzetto dello sport :
Dal nostro insediamento - scrive appunto l'Amministrazione  -  inseguiamo concretamente le proirità che ci siamo dati con progetti, richieste di fondi e con stanziamenti diretti.
Riteniamo, infatti, che le risposte vadano date nei fatti e non con proclami sui giornali. La politica degli annunci rischia di creare false aspettative e incrinare il già delicato rapporto di fiducia tra cittadini e istituzioni.
Dal palasport al bando periferie, ai soldi per le frane aspettiamo oltre 19 milioni di euro in finanziamenti ma neanche uno, al momento, può essere messo a bilancio.Qualche esempio.
Le risorse per mitigare il rischio frane. L'Amministrazione nel settembre 2014 ha approvato un progetto da 2,2 milioni di euro per la messa in sicurezza dei versanti in zone come Canevara, Antona, Casette, Casania e Redicesi. . Da quel momento la Giunta, Sindaco in testa, ha chiesto ogni anno alla Regione di inserire il progetto nel piano di difesa suolo regionale. L'ultima richiesta avanzata all'assessora Federica Fratoni è dello scorso novembre ma, ad oggi, non ci sono comunicazioni ufficiali su tempi e modi del finanziamento per un intervento che sta a cuore a tanti massesi.
La stessa cosa succede per quanto riguarda il bando periferie.Ci dicono che il progetto verrà finanziato ma la tempistica e le modalità con cui dovrebbero arrivare i 14 milioni di euro per cambiare volto alle aree della Stazione, dei Quercioli e dei Poggi non è nota
Per il palazzetto dello sport poi, l'apprezzabile nota del ministero con cui si conferma la decisione politica di finanziare il nostro bel progetto, non consente alcun accertamento a bilancio. La delibera del Cipe dal punto di vista formale è subordinata al controllo da parte di ministero e Corte dei Conti, mentre dal punto di vista sostanziale non è dato sapere come il comune potrà utilizzare quei soldi. Banalmente,  nonostante ripetuti, quotidiani, solleciti, non sappiamo se dobbiamo procedere con il cronoprogramma dei lavori indicato nella domanda o se dobbiamo aspettare
Intanto l'Amministrazione sta lavorando sul bilancio di previsione e neanche un euro di questi finanziamenti solo annunciati può essere inserito.
Non è nel nostro stile creare aspettative sugli annunci.
Sul rischio idrogeologico infatti, in attesa del finanziamento regionale, abbiamo già eseguito interventi per 500mila euro da Forno a Casette, da Bergiola alle Gorine. Nelle periferie abbiamo effettuato alcuni lavori di riqualificazione dei parchi tramite bilancio partecipato. E, per il palazzetto, abbiamo stanziato i finanziamenti che ci hanno consentito di avviare l'iter di realizzazione.

Insomma, riteniamo che il tempo delle parole e degli annunci sia finito per lasciar spazio alla collaborazione ed alla concretezza.