Newsletter della Giunta comunale Gennaio 2021

CRONACHE

Guglielmi: aggiudicati i lavori per la ristrutturazione del teatro
La ditta Francesca Lazzarotti Restauri si è aggiudicata l’appalto per i lavori di adeguamento normativo e di ristrutturazione del teatro Guglielmi con un ribasso del 13,75% sulla base d'asta da circa 165mila euro. Espletati i controlli di rito potranno così aprire i cantieri.
Le opere di messa in sicurezza dell'edificio sono finanziate dal Comune tramite un mutuo ventennale contratto con  Cassa depositi e prestiti .Fra gli interventi realizzare ci sono le uscite di emergenza, l'adeguamento del locale pompe antincendio, il  rialzamento dei parapetti dei palchetti e la realizzazione della buca per l’orchestra, una miglioria che l'Ammnistrazione ha voluto inserire nell'appalto in aggiunta alle prescritte opere di messa in sicurezza .
L'obbiettivo  dell'Amministraazione è di riaprire il teatro entro l'anno .
Per la realizzazione dei lavori servono  circa sei mesi quindi sarà possibile far partire la procedura amministrativa con la convocazione della Commissione Pubblico Spettacolo che potrà valutare la corrispondenza delle opere realizzate al progetto vagliato in via preliminare
L'assessore ai Lavori pubblici Marco Guidi ha dichiarato che  bisognerà poi coordinarsi con la  con la Procura: «Il teatro - ha spiegato l'assessore   -  è ancora sotto sequestro e  ogni intervento deve essere comunicato alla Procura che potrà togliere i sigilli  solo alla fine dei lavori e in segiuto al conseguimento del Certificato di prevenzioni incendi».


Trasporto pubblico: nuova organizzazione per consentire la ripartenza in sicurezza dell'attività didattica in presenza
In vista della ripresa dell'attività didattica in presenza e del conseguente maggior utilizzo dei mezzi pubblici da parte degli studenti, il  sindaco Francesco Persiani insieme all'assessora all'Istruzione Nadia Marnica e all'assessore alla Mobilità Marco Guidi hanno partecipato nelle settimane scorse ai tavoli politici e tecnici presieduti dal prefetto Claudio Ventrice per predisporre e organizzare al meglio il servizio di trasporto pubblico. 
L'amministrazione spiega con una nota stampa che in sinergia con gli altri enti aveva organizzato il rientro degli studenti in classe  già a partire dal giorno 7 gennaio e per il 75% delle presenze.
"La ripresa della scuola in sicurezza per i nostri studenti è una priorità della nostra amministrazione - afferma infatti il sindaco Persiani - per questo abbiamo concordato con il gestore del trasporto pubblico alcune misure volte ad impedire assembramenti nei momenti di maggior utilizzo degli autobus da parte dei ragazzi. Nello specifico, vista anche la capienza limitata al 50% dei mezzi, abbiamo ottenuto che per il Comune vengano messi a disposizione ulteriori bus"
Per Massa saranno 14 in più e seguiranno i bus di linea negli orari programmati e noti agli utenti.
Inoltre, nelle fermate più critiche individuate da Ctt di concerto con l'Amministrazione, ovvero quella di via Europa e davanti all'istituto Alberghiero, è prevista la presenza di tutor anti  assembramento che avranno il compito di far rispettare le distanze di sicurezza e dare indicazioni sulla presenza di corse aggiuntive.
“Per Massa il servizio di tutoraggio sarà svolto dalle associazioni di Protezione civile che ringraziamo per il supporto ” proseguono gli amministratori nella nota stampa dove aggiungono "Abbiamo deciso di affiancare ai volontari anche personale di Polizia Municipale. Un dispiegamento di persone e mezzi che avranno come compito quello di garantire la ripresa dell'attività scolastica in totale sicurezza”.


"Cambiamo la città ": più alberi e  verde contro smog ed effetto serra
L’amministrazione approva un progetto da 400mila euro contro l’inquinamento in città che prevede nuove piantumazioni in tre aree urbane soggette ad alta intesità di traffico con il principale obiettivo di per migliorare il decoro e allo stesso tempo contenere gli effetti climatici negativi dovuti all’inquinamento da polveri sottili. Il progetto approvato dalla Giunta riguarda via Benedetto Croce, viale Chiesa e Largo Matteotti.
L'intervento è stato illustrato alla stampa dal sindaco Francesco Persiani e dall’assessore Marco Guidi nel corso di una videoconferenza tenuta a palazzo civico il 13 gennaio e rientra in un bando regionale che finanzia progetti ecologici di sviluppo sostenibile per le città.
"Questo  intervento  -  ha dichiarato il sindaco  - non si limita alla piantumazione di alberi ma ci permette di migliorare la viabilità e la distribuzione dei parcheggi in alcune aree urbane. Le essenze da piantumare sono state scelte in seguito ad uno studio approfondito e la consulenza di esperti agronomi. Per noi l’ambiente e il decoro sono fondamentali e, in questo caso, il progetto ha una funzione che non è solo di abbellimento ma contribuisce a contrastare i cambiamenti climatici e ridurne gli effetti negativi. Non a caso, le piante indicate sono adatte all’assorbimento di polveri sottili. La parte principale del progetto è sicuramente quella che riguarda via Croce che diventerà un vero e proprio viale alberato con ben 121 piante di canfora (Cinnamomum camphora), oltre alla riattivazione della pista ciclabile a doppio senso e ad un miglioramento dell'area riservata ai parcheggi”.
Secondo il progetto saranno piantate complessivamente 180 nuove alberature tra via Croce, viale Chiesa e largo Matteotti.
“E’ un segnale forte che vogliamo dare alla cittadinanza per una città più green che guarda al futuro"  – ha spiegato l’assessore Marco Guidi che ha aggiunto –  Se in via Chiesa e largo Matteotti andiamo sostanzialmente a integrare la presenza di alberi dando più ombreggiatura a negozi ed edifici, l’intervento maggiore sarà in via Croce che cambierà  volto. Oltre  alle alberature lungo la strada sarà realizzata una pista ciclabile che si collegherà a quella in corso di completamento in via Carducci permettendo di implementare, sempre in ottica di rispetto dell'ambiente, l'utilizzo della mobilità sostenibile. A questo progetto si sommano altri interventi verdi: cinque platani saranno piantumati in piazza Palma; sei nuove alberature sono previste anche in piazza Bertagnini e altre venti piante in piazza Garibaldi. Terminate le fasi burocratiche, il progetto sarà immediatamente cantierabile e contiamo di realizzarlo entro il 2021”.


Cambia il progetto per l'ampliamento del supermercato Esselunga
La Giunta avvia l'iter per una variante al Regolamento Urbanistico che consenta l'adeguamento del progetto di ampliamento del supermercato Esselunga di viale Roma.
L’atto approvato in Giunta a fine dicembre 2020 sottopone l'accordo di pianificazione raggiunto tra il Comune e la catena della grande distribuzione al vaglio tecnico per la Valutazione Ambientale Strategica.
Alcuni anni fa un progetto di ampliamento del punto vendita era già stato presentato da Villata Spa, l'immobiliare del gruppo Caprotti, all'attenzione della precedente amministrazione ed era subordinato  all’approvazione del Regolamento Urbanistico.
Il vecchio progetto prevedeva l'estensione dell’Esselunga di viale Roma grazie all’acquisto di un terreno di proprietà comunale adiacente al supermercato . L’operazione comprendeva opere in perequazione  a carico della società: la realizzazione di due rotatorie lungo il viale Roma (all’intersezione con le vie Romana e Marchetti) del valore complessivo di 300mila euro, la destinazione pubblica dei parcheggi a raso del supermercato a servizio del parco di Villa Rinchiostra e il versamento  di un contributo di 1 milione e 100mila euro da destinare alla riqualificazione della storica villa e del suo parco.
Con il passare del tempo sono cambianti i piani di sviluppo della società anche in corrispondenza delle mutate esigenze economiche. Villalta sembrava abbandonare l'ipotesi di un ampliamento del punto vendita su Massa.
A dicembre 2020 la svolta della società che arriva anche a seguito di incontri e trattative propiziate dall'Amministrazione . Villalta presenta un nuovo progetto al Comune con riduzione dell'ampliamento edilizio previsto e conseguente minor gettito a favore di palazzo civico.
Il nuovo intervento prevede la realizzazione di una struttura commerciale di 5.650 metri quadrati rispetto ai 6.500 della prima versione con la parte dedicata alla vendita di 3.600 metri quadrati, 200 in meno rispetto a prima. Resta l’impegno di Villalta ad acquistare il terreno comunale adiacente alla struttura per una cifra sui 900mila euro e a realizzare le due rotatorie lungo il viale Roma con rispettive opere di urbanizzazione e riqualificazione della viabilità . Cala invece il contributo per le casse comunali da destinare a parco e villa Rinchiostra: non più un milione e 100mila euro ma 300mila euro  per una somma complessiva fra rotatorie e contributo che non potrà superare le 600mila euro.
La Giunta ha approvato il nuovo progetto che avrà minori impatti  sotto il profilo urbanistico e paesaggistico offrendo  comunque  garanzie per lo sviluppo, anche occupazionale, del punto vendita sia per la riqualificazione dell'area interessata lungo viale Roma .
L'iter amministrativo per adottare una variante al RU è partito con la prelimirare richiesta di  assoggettabilità a VAS del contestuale nuovo intervento attuativo .
Il parere favorevole già espresso dalla Conferenza di Copianificazione sul primo progetto dovrebbe garantire il via libera. I piani fuori terra previsti dal nuovo progetto si riducono a uno di massimo sette metri di altezza rispetto ai due piani di nove metri di altezza precedentementi previsti. L’ampliamento sarà solo verso sud grazie all’acquisto del terreno allontanando così le nuove volumetrie da parco della Rinchiostra


Piano asfalti: riprende con il nuovo anno il programma di riqualificazione delle strade comunali
"Anche quest'anno abbiamo deciso di intervenire sulla strade di competenza comunale stanziando risorse importanti per effettuare una serie di asfaltature lungo le strade che maggiormente necessitano di interventi di rifacimento. Consapevoli che le condizioni delle strade non erano delle migliori, già nel 2018 e 2019, sono stati eseguiti lavori su decine di vie e stiamo cercando di coprire gran parte del territorio".
Il sindaco Francesco Persiani e l'assessore ai Lavori pubblici Marco Guidi presentano in una nota stampa un programma di asfaltature per il 2021 da oltre 210mila euro.
Il 4 gennaio è partito il rifacimento del manto stradale dell’intera via Quercia. Quindi, compatibilmente con le condizioni meteo, saranno oggetto di intervento le seguenti strade: via Pascoli, via Acquedotto, via Alteta, via Esperanto, via Fucchia, via Salvioni, via Chiesina del Casone, vicolo Castellaccio, via dei Corsari, via delle Tortore e via Matteoni. E ancora, nella zona montana saranno oggetto di asfaltatura via Campi (la strada che porta al cimitero di Forno), via dei Carri, oltre ad interventi sulla strada che porta al Vergheto, per oltre 60 mila euro, alle Casette e in località Resceto.
Questi interventi  si vanno ad aggiungere a quelli già realizzati nel corso del 2020 che hanno visto, tra l’altro, il rifacimento del manto di via Garosi, via dei Limoni, via Alfieri e via dei Loghi.
Nel corso del 2021 tramite il settore lavori pubblici sono in programma interventi sugli asfalti di via Carducci tra il ponte Francesconi e via Marina vecchia, un tratto della stessa via Marina Vecchi e di via Torreggiani


Scontato del 10% il rinnovo dell'abbonamento ai parcheggi in ZTL
Il rinnovo dell'abbonamento annuale per parcheggiare nelle aree di sosta delimitate dalle strisce blu in centro città costerà quest'anno il 10% in meno.
Lo ha deciso la Giunta comunale con delibera n.5 del 13 gennaio 2021 in considerazione dei periodi di gratuità dei parcheggi concessi durante il 2020 per l'emergenza sanitaria ed è una forma di ristoro verso tutti gli abbonati.
Lo sconto del 10% sarà infatti applicato su tutte le tariffe per le varie tipologie di sosta consentite  all'interno delle zone a traffico limitato della città.
" Inoltre - ha  spiegato l'assessore alla modilità e traffico Marco Guidi si è deciso di prorogare fino al 28 febbraio prossimo la validità degli abbonamenti in corso".
Resta invariato rispetto al 2020 il costo dell'abbonamento per i nuovi sottoscrittori mentre sono confermate tutte le agevolazioni previste per i residenti e i lavoratori abituali nelle aree coperte dal piano delle sosta.


"Occhio al Neo": nelle farmacie comunali prosegue la campagna gratuita di prevenzione del melanoma
Si è conclusa in questo gennaio 2021 "Occhio al neo",  la campagna gratuita di prevenzione del melanoma organizzata dal Comune in collaborazione con Nausicaa spa con la direzione scientifica del dermatologo Giovanni Bagnoni  e attuata nelle quattro  farmacie comunali di Massa
Il progetto partito lo scorso novembre era stato presentato in videoconferenza stampa dal sindaco Francesco Persiani e  dall'assessore Nadia Marnica assieme al presidente di Nausicaa spa Luca Cimino e al dottor Giovanni Bagnoni direttore dermatologia Asl Toscana Nord Ovest
L'obiettivo principale della campagna, oltre a sensibilizzare le persone sulla corretta esposizione al sole, mirava ad ampliare la platea dei controlli specialistici anti-melanoma  evitando di gravare sulle strutture sanitarie grazie a strumenti diagnostici di ultima generazione e ai farmacisti, precedenemente formati, impiegati nelle farmacie del Comune .


Misure straordinarie di solidarietà per i più colpiti dall'emergenza coronavirus:

  • Saturimetri per i nuclei famigliari con persone  ultrasettantenni
    Tra le misure per far fronte all'epidemia in corso, a tutela delle fasce più deboli della popolazione, l'Amministrazione ha dato mandato al dirigente Fernando Della Pina di procedere con l'acquisizione di saturimetri che poi verranno distribuiti ai nuclei familiari del Comune composti da almeno una persona ultrasettantenne in base alle procedure degli Uffici sociali.  Il dirigente ha fatto ricorso ad una procedura negoziata con la ditta Emmerent per una fornitura di saturimetri pari a 9euro euro iva esclusa.
  • Solidarietà alimentare  - Sono in distribuzione 10miula voucher per un importo totale di 375mila euro ottenuti con il decreto Ristori-Ter a favore dei nuclei familiari maggiormente  colpiti  dal'emergenza sanitaria  in corso. I buoni spesa possono essere spesi  per l'acquisto di generi alimentari presso esercizi commerciali convenzionati che hanno aderito all'iniziativa. La lista degli esercizi convenzionati, pubblicata sul sito del Comune, sempre in aggiornamento, coinvolge al momento:  Carrefour, alimentari Barsella, Tassoni, alimentari Chiara, La bottega del conte, Happymarket, Conad, Esselunga, Sigma, Ancora, Ekom, Non solo pesce, le panetterie Cagetti, Gran Frutta, le farmacie comunali, Nobile e Menichetti, Ipersoap e Pulishop.
  • Interventi assistenziali e di solidarietà - L'Amministrazione ha predisposto un incremento al budget dei servizi sociali. Sono stati stanziati 118.430 euro in contributi economici a favore di soggetti che versano in condizioni di disagio economico/sociale come conseguenza dell'emergenza pandemica al fine di far fronte alle spese relative ad utenze domestiche, per uno sconto sulla Tari e per il pagamento dell'affitto. Gli importi massimi arrivano a  500 euro per i contributi continuativi e a 1.500 euro quelli straordinari

 




ISTITUZIONALE  - AVVISI - MANITESTAZIONI D'INTERESSE

Consigli comunali e commissioni restano in videconferenza
Il  presidente del Consiglio Stefano Benedetti ha firmato il 13 ottobre scorso un provvedimento  che proroga le misure di sicurezza e prevenzione adottate per ridurre il rischio contagio da Coronavirus. 
L'atto del Presidente fa perno sul  decreto legge del 7 ottobre 2020 che proroga lo stato di emergenza sanitaria  al 31 gennaio.
Le sedute di  Consiglio e le riunioni delle  Commissioni possono essere seguite in streaming al seguente indirizzo web: http://consigli.cloud/massa/Live.aspx
Sul sito del Comune è possibile consultare il calendario delle convocazioni del Consiglio con i relativi Ordini del giorno e le riunioni delle Commissioni


Seduta solenne in videoconferenza del Consiglio comunale per il  "Giorno della Memoria"
Ricorre il 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, il "Giorno della Memoria", istituito in Italia con la legge 20 luglio 2000, n. 211 per ricordare le vittime dello sterminio e delle persecuzioni naziste.
La giornata è celebrata  con un Consiglio Comunale straordinario previsto dalle ore 10.
In apertura il programma prevede, dopo l'inno nazionale, la lettura della poesia "Settima Egloga" di Miklòs Radnoti da parte del dirigente  comunale Massimo Dalle Luche
Seguiranno i saluti del presidente del Consiglio Stefano Benedetti, del sindaco Francesco Persiani, del presidente della Provincia Gianni Lorenzetti e dei rappresentanti delle associazioni locali.
Lo svolgimento della seduta prevede intervalli musicali curati dalla musicista Elena Cirillo.


AVVISO: Scontato del 10% il rinnovo dell'abbonamento ai parcheggi in ZTL
Il rinnovo dell'abbonamento annuale per parcheggiare nelle aree di sosta delimitate dalle strisce blu in centro città costerà quest'anno il 10% in meno.
Lo ha deciso la Giunta comunale con delibera n.5 del 13 gennaio 2021 in considerazione dei periodi di gratuità dei parcheggi concessi durante il 2020 per l'emergenza sanitaria ed è una forma di ristoro verso tutti gli abbonati.
Lo sconto del 10% sarà infatti applicato su tutte le tariffe per le varie tipologie di sosta consentite  all'interno delle zone a traffico limitato della città.
" Inoltre - ha  spiegato l'assessore alla modilità e traffico Marco Guidi -  si è deciso di prorogare fino al 28 febbraio prossimo la validità degli abbonamenti in corso".
Resta invariato rispetto al 2020 il costo dell'abbonamento per i nuovi sottoscrittori mentre sono confermate tutte le agevolazioni previste per i residenti e per i lavoratori abituali nelle aree coperte dal piano delle sosta.


AVVISO: Il museo Gigi Guadagnucci riapre al pubblico dal 2 febbraio
Con la Toscana in zona gialla in base all’ultimo DPCM anti contagio da Covid -19 anche il museo dedicato all'artista massese presso Villa Rinchiostra potrà riaprie al pubblico.
Dal 2 febbraio sarà visitabile ad ingresso libero ogni mercoledì e giovedì dalle 10 alle 13 e ogni martedì e venerdì dalle 15 alle 18.
L’Amministrazione - con l'assessore alla Cultura Nadia Marnica e la Direttrice del Museo Cinzia Compalati - fa sapere che nei mesi di chiusura forzata si è lavorato alla riqualificazione dei locali che ospitano le opere di Guadagnucci e per migliorare la fruibilità della struttura.
Oltre ad ampliare l'orario di apertura è stata prodotta un'audioguida gratuita a disposizione dei visitatori fruibile individualmente con smartphone attraverso la scansione di un QR code .
L’Amministrazione ringrazia i Colontari Civici che affiancano gli operatori museali in alcuni aspetti gestionali del museo.
Maggiori informazioni sul sito del Comune